LogoLogo

Vicoli, Provincia di Pescara, Abruzzo

Provincia di Pescara, regione Abruzzo
La parte vecchia del paese, ormai completamente abbandonata, presenta resti davvero suggestivi, a testimonianza della sua antica origine. Il paese nuovo si è sviluppato lungo la strada provinciale, mentre, non lontano, si trova il Parco Territoriale Attrezzato di Vicoli (alla destra del torrente Nora).

La Storia

I primi documenti, cui far risalire l'origine di Vicoli, sono dell'anno 883 (Curtis de Viculo) e del 1112 (Castellum de Vicula). Feudo nel XV secolo di Francesco de Riccardis, appartenne in seguito alla città di Chieti, a Francesco de Paganis, Manfredino di Valenza e a Ferdinando Castriota, la cui famiglia ne conservò il possesso fino al 1597, quando fu venduto ad Alfonso Piccolomini.

In breve

Altitudine: 445 m s.l.m. -- Distanza da Pescara: 41 km
Popolazione: ca. 400 abitanti
Codice Postale: 65010
Prefisso telefonico: 085
Come arrivare: road: s.n. 602 da Chieti; autostrada A25 uscita Chieti -- Frazioni: De Contra, La Penna, Le Pietre, Piano Vanardi

Province dell'Abruzzo

Vicoli Vecchio

Luoghi d'interesse

  • I resti dell'antico borgo
  • Chiesa di S. Rocco, con dipinti della pittrice locale Sandra Pizzoli
  • Cappella di S. Rocco, con una bella statua lignea del Santo del XVII secolo
  • Parco Territoriale Attrezzato di Vicoli

Eventi

  • Settembre: Festa della Madonna del Cinghiale

Link suggeriti