LogoLogo

Bussi sul Tirino, Provincia di Pescara, Abruzzo

Provincia di Pescara, regione Abruzzo
Situato alla sinistra del fiume Tirino, Bussi si trova al confine meridionale del Parco Nazionale Gran Sasso-Laga. Interessanti il castello medievale, sebbene rimaneggiato, e i resti della chiesa romanica di S. Maria di Cartignano. In passato l'agricoltura è stata l'attività principale del paese grazie all'abbondanza di acqua e di terreni fertili. All'inizio del secolo scorso, l'industrializzazione della Val Pescara favorì la nascita di numerose industrie, ancora oggi presenti nel territorio.

La Storia

Il nucleo originario risale all'epoca del'incastellamento e cioè intorno all'anno 1000. Le prime notizie di Bussi si hanno nel 1200; appartenne, da questa data, al monastero di S. Benedetto in Perillis. Fu poi feudo dei discendenti di Berardo da Rajano, dei Pignatelli, dei Cantelmo, dei Pietropaoli e dei Medici.

In breve

Altitudine: 344 m s.l.m. -- Distanza da Pescara: 55 km
Popolazione: ca. 3200 abitanti
Codice Postale: 65022
Prefisso telefonico: 085
Come arrivare: autostrada A25 uscita Bussi

Province dell'Abruzzo

Bussi

Luoghi d'interesse

  • Il castello medievale
  • Chiesa di S. Maria di Cartignano, a tre navate
  • Parco Nazionale Gran Sasso-Laga

Link suggeriti

Eventi

  • Metà giugno: festa di S. Biagio e S. Antonio
  • Fine luglio: festa di S. Anna e S. Pantaleone
  • Estate: "BussinJazz", concerti di musica blues e jazz