LogoLogo

Civita d'Antino, Provincia dell'Aquila, Abruzzo

Provincia di L'Aquila, regione Abruzzo
Posizionata su un costone lungo la Valle Roveto, Civita d'Antino conserva numerosi elementi del suo passato di città marsa e poi di municipio romano: per esempio, la cinta in opera poligonale e i resti di murature di vecchi edifici. Da non perdere casa Cerroni, che conserva due stanze decorate da diversi artisti danesi che qui soggiornarono, ed il santuario di S. Maria della Ritornata, con affreschi del Duecento nell'abside.

La Storia

Fiorente città dei Marsi e poi municipium romano, l'antica Antinum appartenne nel Quattrocento agli Orsini, poi ai Piccolomini ed in seguito ai Colonna. Negli anni a cavallo del 1900 vi soggiornarono numerosi pittori danesi, attratti dalle bellezze del territorio. Il disastroso terremoto del 1915 non mancò di far sentire i suoi effetti anche qui.

In breve

Altitudine: 900 m s.l.m. -- Distanza da L'Aquila: km -- Popolazione: ca. 1000 abitanti -- C.A.P.: 67050 -- Prefisso telefonico: 0863

Province dell'Abruzzo

Luoghi d'interesse

  • Casa Cerroni
  • Santuario di S. Maria

Eventi & Festività

  • Aprile: Sagra dell'agnello
  • Ultima domenica di agosto: Festa del Patrono S. Stefano

Strutture ricettive