LogoLogo

San Giovanni Lipioni, Provincia di Chieti, Abruzzo

Provincia di Chieti, regione Abruzzo
Pittoresco borgo arroccato su un costone roccioso, da cui si domina la valle del fiume Trigno.

La Storia

Sorto sul sito di un pagus romano facente parte del municipio di Terventum, comparse in un documento antico sotto forma di Sanctus Johannes a podio Bacco; in seguito divenne "S. Giovanni Lupino" ed ancora "S. Giovanni Lupione". Nel XVIII secolo appartenne ai Marinelli.

In breve

Altitudine: 545 m s.l.m. -- Distanza da Chieti: 115 km -- Popolazione: ca. 210 abitanti nel 2010 -- Codice Postale: 66050 -- Prefisso telefonico: 0873 -- Come arrivare: autostrada A14 uscita Vasto Sud - strada: SS 650 da San Salvo

Province dell'Abruzzo

Luoghi d'interesse

  • Il Borgo fortificato del XIII-XIV secolo che si sviluppa su di un crinale con le case diposte a pettine lungo un asse mediano nord-sud con la chiesa parrocchiale a nord. Delle case-mura sono visibili quasi tutti i tratti composti da murature a scarpa ed archi di sostegno, con strade di servizio passanti per sotto-portici, gradinate, passaggi arcuati e sotterranei.
  • Chiesa di Santa Maria delle Grazie (XVIII secolo) sulla sommità del paese, su un sito originariamente occupato da un tempio pagano, menzionato nella Tavola Osca di Agnone
  • Cappella di Santa Liberata, fuori dal centro abitato, edificata tra il XII e il XIII secolo, con un caratteristico rosone a forma di croce sulla facciata in pietra con due bifore.

Eventi

  • Ottobre: Sagra delle scrippelle

Link suggeriti