LogoLogo

Internet marketing

Una buona strategia di marketing deve iniziare e continuare sia prima, che dopo o anche contemporaneamente alla creazione o ottimizzazione del sito e a una corretta strategia di link.

Customer satisfaction

Il vecchio proverbio "il cliente ha sempre ragione" è vero più che mai. Occorre armarsi di pazienza infinita, capire le esigenze dei clienti e rispondere sollecitamente alle loro email e richieste, se non c'è disponibilità nelle date da loro desiderate, suggerirne altre o addirittura consigliare un'altra struttura nelle vicinanze, coccolarli con programmi fedeltà (un cliente ripetuto è un bene prezioso per qualsiasi azienda), accoglierli con un caloroso benvenuto nella vostra struttura, includere i clienti in una mailing list e inviare loro auguri di Natale e le nuove tariffe.

Non va inoltre sottovalutato l'impatto dell'esperienza comunicata dal cliente nel Social Networking - il moderno passaparola - settore emergente del Web. I vostri ospiti potrebbero parlare delle loro vacanze su Facebook, blog, forum e altri social media come Trip Advisor, Yahoo Viaggi, TravBuddy, o inserire le foto delle loro vacanze su Flickr, video su YouTube, Instagram e altro.

Email Marketing

Condurre la corrispondenza in assoluta correttezza e con parsimonia, mantenendo la consapevolezza che si può generare business attraverso newsletter, e-mail, e programmi di fidelizzazione ma sempre rispettando la privacy; mandare sempre conferma di prenotazione e ringraziamenti all'ospite per il loro soggiorno, anche se la prenotazione non va a buon fine e il cliente cancella. Scrivete sempre dalla email proprietaria della struttura che termini in @hotelbrand.com oppure .it, non da una qualsiasi email personale.

L'oggetto della email deve essere sempre chiaro. Se inviate una newsletter a tutti gli iscritti della vostra lista mailing, ci deve essere un metodo chiaro e funzionale per i destinatari per cancellarsi dalle future comunicazioni. A tale scopo potreste registrare una maillist professionale, priva di pubblicità esterna, con pochi euro a trimestre e anche gratuitamente al di sotto di una certa soglia, come YMLP. I vostri messaggi devono contenere un valido indirizzo fisico e telefonico che consenta ai consumatori di mettersi in contatto non in linea con il mittente.

Siti di Prenotazione

Gli utenti del Web sempre più ricorrono a importanti siti di ricerca hotel, in cui il viaggiatore può scegliere tra liste di strutture ricettive, confrontare tariffe e servizi, vedere le immagini e scegliere quindi la sistemazione ideale alle proprie esigenze. Registrare la vostra struttura su uno o più di questi Motori di Ricerca Hotel contribuisce ad aumentare la presenza su Internet raggiungendo migliaia di utenti potenziali. Per citarne alcuni, Tripadvisor, Trivago, booking.com, expedia.it, venere.it, laterooms.com, airbandb, e altri a seconda della vostra identità e anche localizzazione geografica. È necessario ovviamente concedere i diritti d'agenzia, e molti di questi siti, al fine di evitare overbooking, non accettano strutture ricettive piccole.

Motori di Ricerca Hotel

Questi motori di ricerca globale permettono al cliente di selezionare la città, le caratteristiche richieste, le date. Tra i più noti a livello mondiale hotelscombined.com, ase.net, hotelrooms.com, ghumichale.com, ma ce ne sono molti localizzati.

Tuttavia una volta che si riesce a generare traffico verso il vostro sito web anche attraverso questi motori di ricerca hotel, si deve essere in grado di consentire al cliente di prenotare immediatamente e dargli una conferma in tempo reale, utilizzando magari un buon programma di prenotazione.

L'utente del web ha fretta, è impaziente, e non attenderà una email di conferma dopo qualche giorno. Se non potrà prenotare immediatamente, cercherà altrove. Tuttavia, se la vostra struttura è piccola, un programma di prenotazione automatico potrebbe portare in una notte ad overbooking, e quindi potrebbe non essere consigliabile aderirvi.

Altri articoli sul Marketing Turistico