LogoLogo

La Storia di Davide

31 marzo 2002 - Abruzzo, Italia - English version
Carlo e Serenella sono i genitori del piccolo Davide. In Italia i medici hanno diagnosticato al bambino una malattia rara, il morbo di Canavan. Per questa malattia, hanno detto che attualmente non ci sono cure. Carlo e Serenella, disperati, si sono sentiti crollare il mondo addosso. Però hanno reagito e, fortunatamente, dopo qualche giorno di ricerche hanno trovato su Internet il sito della CANAVAN RESEARCH FOUNDATION, dove si parlava di terapia genetica per i bambini malati di morbo di Canavan. C'è una speranza!
Follow ItalyHeritage on Facebook
Other Sections on Abruzzo
Trovano che tra i ricercatori impegnati c'è una dottoressa italiana, Paola Leone. Le scrivono e hanno subito risposta. Nel mese di febbraio 2002 volano negli USA per far visitare il piccolo Davide, al fine di poterlo inserire tra i bambini sui quali si sta già effettuando la terapia sperimentale, che è molto costosa. Davide ha l'assistenza sanitaria italiana, anche per cure all'estero, ma per questa malattia non c'è nessuna terapia convenzionale, le case farmaceutiche non investono risorse su medicine per malattie rare e le uniche speranze vengono dal mondo della ricerca scientifica, che ha poche risorse, e viene sostenuta solo con contributi e donazioni. Carlo e Serenella stanno facendo tutto ciò che possono per far entrare il loro Davide nel gruppo dei bambini interessati alla terapia sperimentale.

Tutti noi possiamo aiutare non solo Davide, ma anche altri bambini come lui, per i quali solo la ricerca può fare qualcosa. L'unica cosa da fare è promuovere una raccolta di fondi per la ricerca proprio come fanno le fondazioni. Negli Stati Uniti la ricerca è interamente finanziata dai privati ed e' proprio per questo che le fondazioni fanno di tutto per raccogliere fondi da destinare a questo nobile scopo. Il Dott. Augusto Odone ( Il padre di Lorenzo il bambino tristemente famoso per la sua malattia raccontata nel film l'Olio di Lorenzo) ha fatto dell'aiuto alla ricerca un motivo di vita, il suo impegno e professionalita' in questa attività hanno permesso alla ricerca di fare passi da gigante, poiché l'associazione che ha fondato "Progetto Mielina" ha finanziato ricerche in tutto il mondo contribuendo a dare ai malati e alle loro famiglie una SPERANZA.

Useful Links

  • Il Progetto Mielina
  • Canavan Research
    (specify in the donation form that the contribution is aimed at the research on
    "Canavan Disease: referral Dr Paola Leone, Cooper Hospital, Camden NJ")
  • Tutti insieme si può fare molto!