... in cammino
... in cammino
PAESAGGI E GENTI D'ABRUZZO
PAESAGGI E GENTI D'ABRUZZO




Prof. Vincenzo Battista, a teacher in the Italian high School, was born in 1957 in L'Aquila, the capital city of the Abruzzo Region, where he lives and works. During the last twenty years, from 1981 to 2001, his deep interest in ethnographic and environmental research on the field with a special attention to the lesser known local communities produced a remarkable number of published material: books, essays, catalogues, articles, photo services, as well was many exhibitions and last but not least, the very recent establishments of the project of Abruzzo digital museums.

It is thanks to the field observation of the landscape and communities of the Region, with their typical imprints and often hidden characters, that it was possible to record the rich heritage of the region, witness of the history and economic and social life of the local communities. Through his keen attention to this hidden side of the region and the several projects of the last 20 years carried out for such Institutions as the Abruzzo Region, the Administrations of the four Provinces, the Comunità Montane, the municipalities, as well as Associations, publishers, Foundations and Banks, that Prof. Battista's research helped to record and inform about the rich landscape of the cultural heritage hidden inside the local identities, which might otherwise be left to oblivion and to the inevitable fading away from the social and cultural texture of the Abruzzo Region.

Abruzzo2000, dicembre 2001.

in cammino homepageIl prof. Vincenzo Battista, insegnante, è nato nel 1957 a L'Aquila, capoluogo della Regione Abruzzo, dove lavora e risiede. In 20 anni, 1981 - 2001, la sua attività, caratterizzata nella ricerca sul campo nell'ambito degli studi etnografici ed ambientali, in particolare presso le comunità minori della regione, è confluita nei cospicui lavori editoriali realizzati: libri, monografie tematiche, cataloghi, servizi giornalistici, oltre alle numerose rassegne, mostre documentarie e recentemente la costituzione di musei digitali sull'Abruzzo.

Sono appunto il paesaggio e le comunità della Regione Abruzzo, con le sue permanenze, i suoi segni distintivi e i suoi caratteri spesso celati, che hanno permesso di conoscere e divulgare, appunto con la ricerca sul campo, il ricco patrimonio ambientale ed antropologico della regione testimone della storia e dei processi economici e sociali delle comunità locali. Grazie alla sensibilità dimostrata e ai progetti realizzati in questi 20 anni dagli Enti e Istituzioni quali la Regione Abruzzo, le Amministrazioni Provinciali, gli Enti Comunità Montane, i Comuni, oltre alle Associazioni, Editori, Fondazioni, Istituti bancari, il lavoro di ricerca del prof. Vincenzo Battista ha contribuito a documentare e divulgare il ricco patrimonio che va dai Beni culturali allo studio delle risorse locali, altrimenti abbandonate all'oblio e all'inevitabile cancellazione dal tessuto sociale e culturale delle comunità della Regione Abruzzo.

Redazione Abruzzo 2000, dicembre 2001.

Homepage "...in cammino" | vincenzobattista.it | Abruzzo Homepage