LogoLogo

Frittata di Maccheroni

Frittata di MaccheroniThis omelette is made actually with spaghetti, but as Neapolitans say "sia che la fai con gli spaghetti che se la fai con rigatoni, pennette o quello che vuoi tu...è sempre 'na frittat 'e maccheroni".
It is a traditional recipe, useful to recycle leftovers but especially to prepare a kind of pasta dish that could easily be carried for a picnic. It is eaten cold or lukewarm, so that the mixture is compact, without splashing everywhere.

The omelet pasta is one of those dishes that everyone likes: you can either use leftover pasta, or prepared for the occasion, the process is the same and the end result is always great. It is not a "fashionable" recipe, but it works, it is traditional, true, an excellent Italian recipe: popular with children and kids, nutritious, as heavy as a boulder for grown-ups, accompanied by a beautiful glass of red wine if you're on the lawn, or a cold beer if you are at the seaside; or also at home, sprawled on a couch...

Variation: being based on recycling leftovers, you can prepare it as you like! If you have pasta with meat sauce, mozzarella, peas, bacon or whatever, just proceed to add the eggs. If you prepare it the evening before it will be just perfect.

The recipe in the video is taken from the cuisine books of Marinella Penta de Peppo (who kindly authorized the translation below), a cuisine historian and collector of ancient and traditional recipes of the Neapolitan and Italian cuisine. Mrs Penta de Peppo's books aim at spreading the knowledge of recipes that were served at the table since the 16th century, and that unfortunately many today do not know any more. Either link below will allow you to download the e-books: books aim at spreading the knowledge of recipes that were served at the table since the 16th century, and that unfortunately many today do not know any more. Either link below will allow you to download the e-books: Lulu.com, Google store.
Follow ItalyHeritage on Facebook:

0:06
34esima lezione di cucina a cura di Marinella Penta de Peppo. Gli ingredienti per la frittata di maccheroni.
34th cooking class by Marinella Penta de Peppo. The ingredients for the macaroni omelette.
0:15
per 6 porzioni: spaghetti grammi 250, pomodori pelati grammi 400, tre uova, zucchero grammi 5, parmigiano grammi 25, olio di oliva sette cucchiai, padella del diametro di centimetri 24, cottura per la frittata 40 minuti.
6 servings: 250 grams spaghetti, peeled tomatoes 400 grams, three eggs, sugar 5 grams, 25 grams parmesan, olive oil seven spoons, a frying pan with a diameter of 24 centimeters, the omelet cooking time 40 minutes
0:38
Io oggi ho ritenuto di cucinare questa frittata di maccheroni perché ho notato che oggi molte persone non la sanno cucinare, mentre invece è importantissimo come tenerla sul fuoco, e quindi stasera lo proviamo!
Today I decided to cook this macaroni omelette because I noticed that many people today do not know how to cook it, while it is important how to keep it on the fire, and therefore we'll try it tonight!
0:54
Ma da dove viene questa pasta? Noi sappiamo che l'uomo primitivo, quando ha smesso di essere nomade, ha cominciato a coltivare la terra e quindi ha cominciato a conoscere il grano.
But where does this pasta come from? We know that when primitive manceased to be nomadic, he began to cultivate the land and therefore began to know wheat.
1:06
Infatti Aristofane, nel quinto secolo avanti Cristo, parla di una pasta di frumento; ma sotto gli scavi di Pompei, sotto le ceneri, lì abbiamo trovato le "laganon" dei greci, cioè questi impasti fatti con farina di farro, farina di segala...
In fact, in the fifth century before Christ, Aristophanes speaks of a wheat dough; but under the ruins of Pompeii, under the ashes, there we found the "laganon" of the Greeks, that is, these doughs made with spelt flour, rye flour. ..
1:25
Anche i romani hanno cucinato le "laganon", nel tempo dei Romani, nel primo secolo dopo Cristo, c'era un cuoco gastronomo un po' pazzoide che si chiamava Apicio, che ha scritto un libro, "De re coquinaria", cioè la cucina dei re, nella quale c'è una sua focaccia di pasta.
Also the Romans cooked "laganon", at the time of the Romans in the first century AD, there was a little crazy gourmet cook named Apicius, who wrote a book, "De re coquinaria", ie the cuisine of kings (translator's note: actually it means "about cooking"), where there is a dough cake.
1:47
Ma diciamo che studi approfonditi hanno detto, hanno risolto che sono stati gli arabi a iniziare veramente la buona lavorazione della pasta quando gli arabi hanno occupato la Sicilia nell'826.
But let's say that in-depth studies said, they decided that the Arabs were the ones to really start good pasta processing, when the Arabs occupied Sicily in 826.
2:03
Poi questa pasta è arrivata a Napoli, e a Napoli ha trovato la sua reggia stabile, e quindi si è sviluppata in tante forme, in tanti modi.
Then this pasta arrived in Naples, and in Naples it found its stable royal seat, and therefore developed in many forms, in so many ways.
2:11
Infatti adesso abbiamo la pasta casalinga, cioè pasta all'uovo dell'alta Italia, pasta di grano tenero dell'Italia centrale, cioè i fusilli, pasta di semola dell'Italia meridionale - le orecchiette...
Indeed, we now have homemade pasta, egg pasta from northern Italy, wheat pasta in central Italy, ie "fusilli", semolina pasta in southern Italy - the "orecchiette" ...
2:29
poi abbiamo la pasta industriale, le penne, gli spaghetti, che oggi ci aiutano a fare questa frittata!
then we have industrial pasta, "penne", "spaghetti", that today will help us to make this omelet!
2:40
Allora, io ho lessato gli spaghetti, ho cotto la salsa, con i pomodori pelati, uno spicchio d'aglio tritato, tre cucchiai di olio d'oliva, il sale, per 30 minuti su fuoco moderato schiacciando un po' con la forchetta.
So, I boiled the spaghetti, I cooked the sauce with the peeled tomatoes, one minced garlic clove, three tablespoons of olive oil, salt, for 30 minutes on medium heat, squeezing a little with a fork.
3:00
Volendo, posso mettere un poco di zucchero per togliere l'agro del pomodoro pelato, però si deve mettere quando è tolta dal fuoco, non sul fuoco sennò diventa dolce.
If I want, I can put a little sugar to take away the sour taste of peeled tomatoes, but you have to put it when it is removed from the heat, not on the fire, or else the sauce becomes sweet.
3:11
E allora poi ho sbattuto le tre uova, mettiamo il sale nelle uova, e adesso mettiamo con la salsa negli spaghetti, li giriamo, vedete come giro io lo spaghetto, perché non sono una cinese, ma...
So then I beat the three eggs, let's put the salt into the eggs, and now we'll put them into the spaghetti with the sauce, we stir them, see how I'm stirring the spaghetti, because I am not a Chinese, but ...
3:36
le bacchette sono indicate perché la forchetta si infila nello spaghetto e poi lo rompe.
chopsticks are better because a fork may slip into the spaghetti and then break it.
3:46
Quindi abbiamo mescolato, mettiamo il parmigiano, e adesso questo... questo spaghetto freddo, salsa fredda, vi mettiamo le uova.
So we stirred, we put parmesan cheese, and now this... this cold spaghetti, cold sauce, we put the eggs.
3:59
Però deve essere freddo naturalmente, sennò le uova cuociono prima del tempo.
But it must be cold of course, otherwise the eggs cook ahead of time.
4:09
La fretta è una brutta malattia... e come sapete ho solo 10 minuti.
Haste is a bad disease ... and as you know I only have 10 minutes.
4:20
La padella sul fuoco, padella di 24 centimetri, perché è proporzionato il tutto, lo spaghetto, la salsa, tutti gli ingredienti sono proporzionati.
The pan on the stove, a frying pan of 24 cm, because everything is proportionate, spaghetti, sauce, all the ingredients are proportionate.
4:36
Bisogna mescolare bene, freddo, il tutto; la padella poi ci acconciamo naturalmente il bordo della padella, altrimenti si attacca... Quando è calda, vi versiamo tutti gli spaghetti...
You have to stir well, cold, everything, the pan then we'll prepare of course the edge of the pan, otherwise it sticks... When it is hot, we'll pour all the spaghetti...
5:17
Si versa sempre nel centro, e poi dopo si amalgama. Aggiustiamo per una bella forma, facciamo fuoco forte, mezzo minuto su fuoco forte...
You always pour in the center, and then afterward it blends. We adjust for a beautiful shape, we raise to strong fire, half a minute on high heat...
5:39
perché così poi dopo possiamo muoverla un po', per non farla attaccare, ecco qua!
because then we can move it a little, to keep it from sticking, here!
5:50
E adesso... cuciniamo la frittata in questo modo - non so se riuscite a vedere la fiammellina, è molto bassa...
And now ... we'll cook the omelette this way - I do not know if you can see the small flame, it is very low ...
6:01
Allora deve cuocere: 5 minuti al bordo, diciamo sud, 5 minuti a est, 5 minuti - sei... - 6 minuti a ovest e poi 5 minuti a sud, a nord voglio dire, insomma, e 5 minuti a ovest...
Then it must cook: 5 minutes at the edge, say the south, 5 minutes east, 5 minutes - six ... - 6 minutes to the west and then 5 minutes south to the north I mean, that is, and 5 minutes west ...
6:25
Quindi cuociamo questi 20 minuti soltanto al bordo, perché poi il centro verrà cotto di conseguenza.
Then let's cook these 20 minutes only at the edges, because then the center will be cooked accordingly.
6:34
Dopo che sono trascorsi questi venti minuti, noi capovolgiamo la frittata - come si capovolge? Adesso non la voglio togliere perché non è cotta e potrebbe cadere tutto il grasso.
After these twenty minutes have passed, we'll turn the omelette over - how do we turn? Now, I do not want to remove it because it is not cooked, and all the fat might fall.
6:45
Noi la capovolgiamo, mettiamo un filo di olio nella padella, e poi ci versiamo la frittata dall'altro verso, perché cuocia altri venti minuti nello stesso modo...
We'll turn it over, put a little oil into the pan, and then we pour the omelette on the other side, so that it cooks another twenty minutes in the same way ...
7:00
5 minuti, 5 minuti, 5 minuti e 5 minuti. Adesso aspettiamo questi 40 minuti di cottura, per vedere la fine della cottura della frittata... aspettiamo 40 minuti.
5 minutes, 5 minutes, 5 minutes and 5 minutes. Now we'll wait these 40 minutes of cooking, to see the end of cooking of the omelet ... let's wait 40 minutes.
7:17
Sono passati 40 minuti di cottura della frittata, la frittata deve cuocere 40 minuti, perché deve cuocere dentro, piano, piano, piano, molto lentamente...
It's been 40 minutes of cooking the omelet, the omelette should cook 40 minutes because it has to cook inside, slowly, slowly, slowly, very slowly ...
7:28
Altrimenti facciamo lo spaghetto fritto, rosolato, invece dobbiamo fare la frittata!
Otherwise, we'll make fried, sautéed spaghetti, whereas we have to make an omelette!
7:34
Coloro che hanno acquistato già i miei libri, possono vedere queste lezioni perché sui miei libri ve ne sono tante di frittate di maccheroni...
Those who already bought my books, they can see these lessons because on my books there are so many macaroni omelettes...
7:45
Perché vedendo queste lezioni possono confrontare lo scritto con il pratico.
Because seeing these lessons they can compare the writing with the practical.
7:53
Quindi adesso capovolgiamo, come ho fatto prima, la prima volta per capovolgerla da un lato, adesso facciamo nello stesso modo per capovolgerla e metterla nel piatto.
So now we'll turn it over, as I did before, the first time to turn on one side, we'll do it now in the same way to turn it over and put it on a dish.
8:10
Ecco qua! Abbiamo fatto la frittata, che praticamente i napoletani portavano nel sacco a pelo, nel sacco per le loro gite, a Sorrento, a Pompei, a Lucrino per farsi i bagni di mare sulla costa sorrentina...
Here it is! We made the omelet, which actually the Neapolitans brought in their sleeping bag- rucksack for their trips, to Sorrento, Pompeii, to Lucrino for sea-bathing on the Sorrento coast ...
8:30
Poi vorrei dire che la frittata, per essere saporita - fotografa un po' questa bella frittata - per essere saporita, deve essere saporito lo spaghetto quando lo spaghetto viene condito nella salsa...
Then I would like to say that the omelette, to be tasty - take a photo please of this beautiful omelette - to be tasty, the spaghetti must be tasty, when the spaghetti is seasoned in the sauce...
8:56
Deve essere saporito di sale, di salsa, di tutto, di parmigiano, quando è ben saporito, allora può risultare... si può essere contenti perché la frittata risulterà anche saporita.
It must be tasty for salt, for the sauce, everything, parmesan cheese, when it is well tasty, then it can be ... you can be happy because the omelet also will be tasty.
9:12
Abbiamo fatto la frittata, arrivederci, alla prossima!
We made the omelet, goodbye, see you soon!