LogoLogo

Spello

The ancient borough of Spello, in the Province of Perugia, is located on the slopes of Mount Subasio, surrounded by centuries-old olive groves, 280 meters above sea level.
Cappella Baglioni, detail
Completely built in the pink stone typical of its mountain, Spello is among the "most beautiful boroughs in Italy" and was also aearded the orange flag of Touring Club. The video tells the history of the town, from ancient Rome to the great works of the Renaissance, among which the Cappella Baglioni, the masterpiece of Pinturicchio. Then follows a presentation of the Infiorate, which is held on the day of Corpus Christi, of Spello oil and typical dishes.

Language Corner:

  • Caciolfa stone: a Fine-grained limestone of the Miocene age, in the Umbrian Apennines, easy to work
  • Serpuglio, or timo serpillo (Thymus serpyllum), herb widespread in Nera Valley, corresponding to the Breckland thyme, wild thyme or creeping thyme
  • Strengozze: a special type of hand-made "poor" pasta, made with flour, water and salt, typical of the area of Spoleto, but that over time spread throughout Umbria, Marche and Lazio. The strengozze are made laying a pasta, between 2 and 4 mm thick, of wheat flour, then cut into strips of rectangular or square shape, of approximately 4 mm in width and about 30 cm long. The shape is reminiscent of shoestrings, and some say the name derives from the strings that were used in the Papal States by the French revolutionaries to strangle the priests and would therefore be the result of a merger of "string" and "strangle", hence also the variants "strozzapreti "or "strangolapreti."

The video is a creation of Borghi d'Italia [You Tube channel: borghiditalia].

Follow ItalyHeritage on Facebook:

0:59
Benvenuti oggi con "Borghi d'Italia" siamo a Spello, provincia di Perugia, 280 metri sul livello del mare 8mila e 600 abitanti, 150 chilometri da Roma. Come sempre il programma sarà raccontato dai protagonisti del territorio, e quindi iniziamo con il primo cittadino.
Welcome today to "Borghi d'Italia", we are in Spello, province of Perugia, 280 meters above sea level and 8,600 inhabitants, 150 km from Rome. As always, the program will be told by the protagonists of the territory, and therefore let's begin with the first citizen.
1:58
Spello è una città di epoca romana, siamo nel palazzo comunale, palazzo storico del 1270, sicuramente già entrando si possono ammirare molti reperti archeologici trovati nei pressi di Villa Fidelia, dell'anfiteatro romano, di Claudio,
Spello is a city of the Roman age, we are in the town hall, a historic building dated 1270, surely already at the entrance you can admire many archaeological items found near Villa Fidelia, the Roman amphitheater, of Claudius,
2:13
e poi ecco, saliamo in queste stanze, questa è sicuramente la stanza più prestigiosa, affrescata, la sala di Zuccari, dove è depositato anche il Rescritto di Costantino, che autorizzava i giochi qui nella zona di Villa Fidelia appunto,
and then here, we go up into these rooms, this room is definitely the most prestigious, frescoed hall, the Zuccari Hall, where is deposited also the Rescript of Constantine, which authorized the games here in the Villa Fidelia,
2:25
quindi un reperto importante a testimonianza della importanza storia di questo Comune ai tempi dei romani, si è mantenuto. Qui abbiamo un patrimonio sicuramente artistico e culturale importante che dobbiamo assolutamente valorizzare.
therefore an important finding, as evidence of the important history of this town in Roman times, it was maintained. Here we have an important heritage of art and culture that we must certainly preserve.
2:46
Di recente c'è stata una scoperta importante, la villa romana con i mosaici, che sicuramente merita di essere visitata, per importanza e per come si sono mantenuti ancora a distanza di anni tenendo conto che erano proprio in un campo sportivo, quindi proprio a un livello molto vicino al livello di campagna, di circa 60 cm sotto il terreno.
Recently there has been an important discovery, a Roman villa with mosaics, which is certainly worth a visit, for its importance and how it is maintained even after many years, taking into account that they were just in a sports field, then just a level very close to the level of the countryside, about 60 cm below the surface.
3:05
Sicuramente in questi anni ci siamo impegnati molto per far conoscere Spello, che già era conosciuto per la sua cultura, per la sua arte, è città d'arte sicuramente Spello, e quindi una città che trova un consenso diffuso da parte del visitatore, del turista
Certainly, in these years we have worked hard to raise awareness about Spello, which was already known for its culture, its art, Spello is certainly an art city, and therefore a city that receives a widespread consensus by a visitor, a tourist
3:21
perché è possibile ancora vivere un turismo lento, un turismo a portata di mano perché è un borgo comunque dove vi sono molti residenti. È uno dei borghi con più residenti, se facciamo un paragone con la vicina Assisi che ha sicuramente importanza mondiale, lì ci sono 600 persone all'interno delle mura, qui ne abbiamo 1600.
because you can still live a slow tourism, a tourism for everyone, however, because it is a borough where there are many residents. It is one of the boroughs with more residents, if we make a comparison with nearby Assisi, which definitely has global importance, there are 600 people inside the walls, and here we have 1600.
3:43
Questo particolare ci dà quella caratterizzazione che il turista apprezza, soprattutto perché all'interno del borgo è ancora, come dire, possibile assaporare prodotti tipici, ancora è possibile avere il sapore del forno, la mattina, del pane fresco, e tutta una serie di luoghi che sono tra l'altro molto curati dai residenti, appunto, che vi abitano.
This detail gives us the characterization that tourists appreciate, especially since within the borough it is still possible, so to say, to taste typical products, you can still have the flavor of the bakery in the morning, fresh bread, and a whole series of other places, that are moreover very cared for by the residents who live there.
4:06
E c'è una passione, soprattutto in questo periodo primaverile, dove sbocciano i cosiddetti concorsi, il cosiddetto concorso "balconi e vicoli fioriti", dove i residenti proprio apprezzano e soprattutto valorizzano il loro scorci, i loro borghi, le piazzette, i loro vicoli, e quindi questo è particolarmente apprezzato dal turista, e anche da chi risiede.
And there's a passion, especially in this spring period, where the competitions, known as the "flower-filled balconies and alleys" bloom, where especially residents appreciate and embellish their views, their boroughs, squares, their alleys, and so this is particularly appreciated by tourists, and also by residents.
4:29
Sicuramente la ricostruzione dopo il terremoto del '97 è stato un dramma, il sisma del '97, ma poi è stata anche un'opportunità, perché hanno permesso, come dire, di recuperare un patrimonio privato importante, ma anche un patrimonio pubblico importante, chiese, conventi, abbazie, edicole, sono state recuperate per essere fruite.
Surely the reconstruction after the earthquake of 1997 was a tragedy, the earthquake of 1997, but then it was also an opportunity, because they gave permission, as it were, to recover important private estates, but also important public estates, churches, convents, monasteries, shrines, were restores to be viewed at ease.
5:35
Il gonfalone di Spello mostra la torre, che era il simbolo dei comuni medievali, due leoni che sono il simbolo di Perugia, che era, diciamo, del dominio del Pontefice, e sotto ci sono due distese azzurre, che, siccome Spello era nei tempi antichi costellato da acqua, quindi due specchi d'acqua sostanzialmente, e quindi da lì è nato anche il nome di Spello.
The banner of Spello shows the tower, which was the symbol of medieval communes, two lions that are the emblem of Perugia, who was, let's say, the Pope's domain, and below there are two blue expanses, which, as in ancient times Spello was interspersed with water, then two bodies of water actually, and then from there also the name of Spello was born.
6:32
Siamo nella chiesa di Santa Maria Maggiore di Spello, è una delle tante chiese presenti in questo territorio, mi piace solo ricordare le altre due più importanti, quella di San Lorenzo Martire, che si trova nella parte più alta della città, e quella di Sant'Andrea, che è proprio qui vicino alla collegiata di santa Maria maggiore, che ospita anch'essa una splendida opera del Pinturicchio.
We are in the church of Santa Maria Maggiore in Spello, it is one of the many churches in this area, I like to just remember the other two most important, that of San Lorenzo Martire, which is located in the highest part of the city, and that of Sant 'Andrea, which is right here next to the parish of Santa Maria Maggiore, which also hosts a splendid work by Pinturicchio.
7:04
Sono parroco da qualche mese in questa parrocchia e piano piano vado scoprendo le ricchezze stupende che essa conserva in ogni angolo del suo territorio, ricchezze che esprimono una fede che ha caratterizzato, animato le popolazioni che ci hanno preceduto in queste terre spellane.
I have been the priest for a few months in this parish, and gradually I am discovering the wonderful treasures that it preserves in every corner of its territory, riches that express a belief that featured, animated the people who came before us in these lands of Spello.
7:32
Qui, in questa chiesa di Santa Maria Maggiore, ne abbiamo una espressione del tutto singolare, di questa fede, attraverso opere d'arte che arricchiscono la chiesa, e che dicono quella fede che ha animato la popolazione tanto da sacrificare anche parte del proprio patrimonio affinché la casa di Dio fosse più ricca, più bella delle case della gente.
Here, in this church of Santa Maria Maggiore, we have a totally unique expression of this faith through works of art that enrich the church, and which express that faith that animated the population so much to sacrifice part of their properties so that the house of God could be richer, more beautiful than people's homes.
8:00
Ecco perché, se facciamo in giro all'interno della chiesa troviamo opere una più bella dell'altra fino ad approdare alla Cappella Baglioni, la singolare e più importante opera di Bernardino di Betto detto il Pinturicchio, commissionata da uno dei nostri predecessori Troilo Baglioni, e che è proprio situata alla metà della navata principale della chiesa.
That is why, if we make a tour around inside the church, we find works that are each more beautiful than the other, until we reach the Baglioni Chapel, the peculiar, most important work of Bernardino di Betto, known as Pinturicchio, commissioned by one of our predecessors, Troilo Baglioni, and that is precisely located at the middle of the main nave of the church.
8:48
Come tutte le parrocchie, anche Spello ha le sue tradizioni, ha i suoi santi, ha i suoi custodi, i suoi protettori. Ricordo in modo particolare San Felice, vescovo e martire del 303 dopo Cristo, che viene festeggiato il 18 maggio dalla gente, dalla popolazione, ecco si fa festa, proprio ricordando che... ecco, i martiri hanno testimoniato la loro fede fino all'effusione del sangue.
Like all parishes, Spello also has its own traditions, has its saints, has its guardians, its patrons. I remember especially San Felice, a bishop and martyr of 303 AD, who is celebrated on May 18 by the people, by the people here, there is a great celebration, just to remember that... here, the martyrs bore witness to their faith even to the shedding of blood.
9:20
Accanto a San Felice, San Ventura Bellucci, martire proprio di Spello, la cui chiesa si trova appena fuori le mura della città, martire del 1160 circa, che viene invece ricordato il 30 di aprile.
Next to San Felice, San Ventura Bellucci, a martyr born in Spello, whose church is located just outside the city walls, a martyr of 1160, who is instead remembered on April 30.
9:48
Insieme ai santi mi piace ricordare anche le devozioni nei confronti dei morti: Spello ricorda i defunti in un mese di celebrazioni legate proprio al 2 novembre.
Along with the saints, I'd like to remember also the devotions towards the dead: Spello remembers the dead during a month of celebrations connected to November 2.
10:22
Ripercorriamo sommariamente la storia di Spello, e soprattutto presentiamo la Cappella Baglioni dipinta da Bernardino di Betto detto il Pinturicchio.
Let's briefly trace the history of Spello, and especially let's introduce the Baglioni Chapel painted by Bernardino di Betto, known as Pinturicchio.
11:15
Spello è di origini umbre, deve la sua principale esplosione sotto il profilo storico e monumentale nel periodo romano; infatti, in questo periodo la Colonia Julia, la "Splendidissima Colonia Julia", si arricchisce di porte monumentali, le 5 porte urbiche di Spello e di una cinta muraria di epoca augustea.
Spello is of Umbrian origin, owes its main explosion, from a historical and monumental point of view, in the Roman period; in fact, in this period, the Colonia Julia, "the most splendid colony Julia ", is enhanced with monumental gates, the 5 town doors of Spello, and of walls of the Augustan age.
11:36
Durante il periodo medievale la città sposta il suo insediamento nella parte più alta del colle che sostanzialmente costituisce uno sperone del monte Subasio, questo monte che divide Spello da Assisi.
During the medieval period the town moved its settlement in the highest part of the hill which is actually a spur of Mount Subasio, this mountain that divides Spello from Assisi.
12:17
Il periodo dove maggiormente noi osserviamo una particolare emergenza di ordine storico e artistico è proprio il Quattrocento. Infatti, in questo periodo la città è luogo di numerose botteghe d'arte, e soprattutto sono gli artisti della vicina Foligno e dell'area spoletina che lasciano in questa città numerose opere.
The period where we see most of all a special historical and artistic emergency 1s the 15th century. In fact, in this period the town hosts many art workshops, and above all are the artists from nearby Foligno and the Spoleto area that leave many works in this town.
12:51
Tra la fine del Quattrocento e i primi del Cinquecento a Spello arriva uno dei grandi protagonisti dell'arte del Rinascimento, Bernardino di Betto detto il Pinturicchio. È proprio in questi anni appunto, e precisamente nel 1500, che Troilo Baglioni, il più importante esponente della signoria dei Baglioni, dà la committenza a Pinturicchio per realizzare qui, nella chiesa di Santa Maria Maggiore, la cosiddetta "Cappella Bella".
In the late 15th and early 16th century in Spello arrives one of the great protagonists of Renaissance art, Bernardino di Betto, known as Pinturicchio. It is in precisely these years, namely in 1500, that Troilo Baglioni, the most important exponent of the Baglioni family, gives the task to Pinturicchio to make here, in the church of Santa Maria Maggiore, the sa-calles called "Beautiful Chapel".
13:19
Infatti, la cappella del Pinturicchio, datata 1501, è in realtà definito il capolavoro del pittore umbro.
In fact, Pinturicchio's chapel, dated 1501, is truly called the masterpiece of the Umbrian painter.
13:42
La Cappella Baglioni si compone di tre pareti affrescate, ed è una cappella intitolata a Maria. infatti nei tre riquadri - l'annunciazione, la natività con l'adorazione dei pastori, e la Disputa di Gesù tra i Dottori del Tempio - è sempre presente l'immagine di Maria, donna nella prima, madre nella seconda, e moglie nella terza.
The Cappella Baglioni consists of three frescoed walls, and it is a chapel dedicated to Our Lady. In fact, in the three panes - the Annunciation, the Nativity and Adoration of the Shepherds, and the Dispute of Jesus among the Doctors in the Temple - there is always the image of Mary, a woman in the first, a mother in the second, and a wife in the third.
14:12
L'Annunciazione - il primo riquadro della Cappella Baglioni - è una scena dove l'angelo annunzia anche - l'Arcangelo Gabriele - annuncia a Maria l'arrivo del suo figlio, quindi annuncia che presto darà alla luce Gesù, il figlio di Dio.
The Annunciation - the first panel of the Baglioni Chapel - is a scene where the angel announces - Archangel Gabriel - announces to Mary the arrival of her son, that is he announces that soon she will give birth to Jesus, the Son of God.
14:34
Se questo è il tema ovviamente di ordine religioso, tutta la Cappella invece è un omaggio al paesaggio umbro e in modo particolare al paesaggio spellano: infatti sullo scorcio dell'annunciazione si può proprio notare in quella bellissima immagine di paese medievale arroccato sulla destra, probabilmente una rappresentazione della Spello di fine Quattrocento.
If this is of course a religious theme, instead the entire chapel is a tribute to the Umbrian countryside and especially the landscape of Spello : in fact, on the background of the Annunciation you can see in that beautiful picture of a medieval village perched on the right, probably a representation of Spello at the end of the 15th century.
15:02
Invece la scena della Natività, dove nel primo registro è appunto rappresentato il presepe con l'adorazione dei pastori, mostra sullo sfondo un incantevole paesaggio umbro, con la laguna che richiama al Lago Trasimeno, una grande risorsa, soprattutto nella fine del Quattrocento, di acqua in tutta la regione umbra.
Instead, the scene of the Nativity, where in the first scene is represented the crib with the adoration of the shepherds, shows in the background a lovely Umbrian landscape, with a lagoon that recalls the Trasimeno Lake, a great resource, especially in the late 15th century, of water in the region of Umbria.
15:25
Conclude la Cappella Baglioni la scena della disputa, dove Gesù incontra i dottori nel tempio, in una piazza stile cinquecentesco che si apre davanti ad un bellissimo tempio pagano a pianta centrale che emula le opere di Raffaello, che noi sappiamo essere stato uno dei principali allievi di Pinturicchio quando appunto il giovane venne da Urbino a Perugia per imparare l'arte del disegno.
The Baglioni Chapel is concluded with the scene of the Dispute, where Jesus met the Doctors in the Temple, in a 16th-century-style square that opens in front of a beautiful pagan temple, with a central plan, that emulates the works of Raphael, whom we know was one of the main pupils of Pinturicchio precisely when as a young painter he came from Urbino to Perugia to learn the drawing art.
15:58
Chiude la cappella Baglioni una bellissima volta a crociera dove nelle quattro vele sono dipinte le Sibille.
The Baglioni Chapel closes with a beautiful vault where in the four sails the Sibyls are painted.
16:11
La Cappella Baglioni però non è l'unica grande opera che contiene la chiesa di Santa Maria Maggiore, il duomo sostanzialmente della città di Spello. Qui ci sono altri due capolavori che furono lasciati in questa chiesa da Pietro Vannucci, il Perugino, il più grande probabilmente degli artisti umbri di epoca rinascimentale, e soprattutto il rivale di Pinturicchio proprio in questa terra.
The Baglioni Chapel, however, is not the only great work in the church of Santa Maria Maggiore, the Cathedral of the city of Spello. Here are two other masterpieces that were left in this church by Pietro Vannucci, the Perugino, probably the greatest of the Umbrian artists of the Renaissance, and especially Pinturicchio's rival in this land.
16:37
I due affreschi firmati da Pietro Vannucci si collocano nella parte del presbiterio, e entrambi costituiscono i terminali del coro. Questi incorniciano una bellissima tribuna realizzata in pietra caciolfa, opera dello scultore modenese Tommaso Rocco da Vicenza.
The two frescoes signed by Pietro Vannucci are located in the part of the presbytery, and both represent the ends of the chorus. These frame a beautiful grandstand made of "caciolfa" stone by the sculptor from Modena Tommaso Rocco da Vicenza.
17:01
Nella chiesa di Santa Maria Maggiore, la cappella del Santissimo Sacramento conserva altre due opere del maestro Bernardino di Betto, il Pinturicchio. Una si tratta dell'angelo annunziante, collocato all'interno della parete frontale di un lavabo. Altra opera mirabile, la Madonna con il Bambino che si trova nella cappella all'interno della chiesa di Sant'Andrea.
In the church of Santa Maria Maggiore, the chapel of the Blessed Sacrament preserves two more works by master Bernardino di Betto or Pinturicchio. One is an announcing angel, located inside the front wall of a basin. Another wonderful work, a Madonna and Child, which is in a chapel in the church of Sant'Andrea.
17:28
Altra opera di Pinturicchio, all'interno della nostra cinta muraria, si trova nella chiesa di Sant'Andrea. Qui il pittore, il Perugino, lasciò una tavola, una tavola appunto intitolata al santo Andrea Apostolo, e che è datata 1507.
Another work of Pinturicchio, within our walls, in the church of Sant'Andrea. Here the Perugino left a table, a table in fact named after saint Andrea Apostolo, and which is dated 1507.
17:53
L'imperatore Costantino concesse alla città di Spello, un grande privilegio e questo fu tradotto con l'emissione dell'Arescritto di Costantino datato 337 dopo Cristo.
The Emperor Constantine granted the town of Spello a great privilege and this was translated in the issue of the Rescript of Constantine dated 337 AD.
18:05
La Tabula marmorea, rinvenuta nel corso del Settecento a seguito di una campagna di scavo nell'area archeologica, riporta il testo appunto attraverso il quale l'imperatore concesse ai publici spellani il privilegio di edificare un tempio per celebrare i "ludi scenici" non più nella vicina Orvieto ma appunto nella città di Spello.
The marble Table, found in the 18th century after archaeological excavations in the area, reports precisely the text through which the emperor granted the citizens of Spello the privilege to build a temple to celebrate the "ludi scenici" no more in the neighboring Orvieto, but precisely in the town of Spello.
18:49
Vi aspettiamo tutti all'Infiorata di Spello, la più grande, la più bella d'Italia, tengo a dirlo in modo particolare, perché questa nasce 85 anni fa, forse anche più. Le infiorate nostre sono fatte esclusivamente di fiori naturali, semplicemente naturali, non possono essere né incollati, né tinteggiati.
We'll be waiting for all of you at the Infiorate of Spello, the biggest, the most beautiful in Italy, I want to stress this, because it was born 85 years ago, maybe even more. Our infiorates are made exclusively of natural flowers, simply natural, they may not be glued or painted.
19:11
Quindi è un'esplosione di colori, di rossi, di azzurri soprattutto, e attualmente rose, ma soprattutto il serpuglio, che è un profumo eccezionale, e naturalmente ancora finocchio selvatico. Adoperiamo tutto quello che la natura ci dona, e ci donerà sempre, se noi l'amiamo sempre di più.
Therefore it is an explosion of colors, reds, blues especially, and currently roses, but especially thyme, which is an exceptional scent, and of course also wild fennel. We use everything that nature gives us, and will always give us, if we love it more and more.
19:38
La nostra infiorata è bellissima, perché è fatta di ottanta gruppi, e veramente viene omaggiato, per la processione del Corpus Domini, da tutto Spello, dalle persone giovanissime, dall'asilo infantile, dalle scuole elementari, le medie, i più giovani, i più vecchi come me, che fanno questa bellissima infiorata.
Our floral display is beautiful because it is made of eighty groups, and is truly honored for the Corpus Christi procession, by all Spello, from the very young ones, from kindergarten, primary school, middle school, the younger ones, the older like me, who make this beautiful floral display.
20:06
Parte dal borgo, fa tutto il giro dell'Infiorata, è una cosa eccezionale da vedere, è un eccezionale atto d'amore dato da Spello, e soprattutto dato per tutti quelli che ci verranno a visitare.
It starts from the borough, it follows all the Infiorate, it's a great thing to see, it is a great act of love given by Spello, and especially given to all those who come to visit.
20:24
La caratteristica del territorio a Spello è rappresentata dagli uliveti, e quindi per quanto riguarda le tipicità andiamo alla scoperta dell'olio di Spello.
The feature of the territory in Spello is represented by olive groves, and thus as regards typical products let's go to the discovery of the Spello oil.
20:42
L'Olio di Spello è una società cooperativa agricola, che annovera nel suo statuto ben 500 soci. È una delle più antiche, se non la più antica cooperativa agricola dell'Umbria; è stata infatti fondata nel 1947, fondata in tempi in cui la coltura dell'ulivo rappresentava davvero uno degli elementi cardine dell'economia spellana.
Olio di Spello is an agricultural cooperative society, which counts over 500 members in its charter. It is one of the oldest, if not the oldest agricultural cooperative in Umbria, was in fact founded in 1947, founded at a time when the cultivation of the olive tree really represented a cornerstone of the economy in Spello.
21:05
Questi nostri produttori producono un prodotto di eccellenza, non mirano più alla quantità, perché la quantità non serve nella loro realtà territoriale. All'eccellenza, vogliono creare un prodotto che sia davvero importante, significativo, una valenza poi che ha dei risvolti anche sul piano terapeutico.
These manufacturers make a product of excellence; they are no longer interested in quantity, because quantity is not needed in their local context. But to excellence, they want to create a product that is really important, meaningful, a valence which then has implications also on the therapeutic level.
21:25
Ecco, diciamo quelle che potrebbero essere le qualità di questo nostro olio. Intanto gli olivi dai quali, no, esce appunto questo prodotto, sono tutti collocati sulle pendici del Monte Subasio, in quest'area geografica denominata Colli Assisi-Spoleto.
Here, let's mention those that may be the qualities of our oil. First of all, the olive trees from which this product comes, are all located on the slopes of Mount Subasio, in this geographical area called Colli Assisi-Spoleto.
21:40
ed ecco questa denominazione che noi certifichiamo come "DOP Umbria Colli Assisi Spoleto", proprio in virtù della collocazione territoriale di queste piante.
and here is this name that we certify as "DOP Umbria Colli Assisi Spoleto", precisely because of the geographical location of these plants.
21:50
La proprietà del terreno, il terreno sassoso, ghiaioso, e quindi la peculiarità di questa pianta che nasce non sull'argilla, ma sullo scoglio e questo dà una valenza diversa, davvero importante al prodotto che poi ne esce. Bassi valori di polifenoli, di periossidi, che danno proprio al prodotto una valenza straordinaria.
The features of the land, the rocky, gravel soil, and therefore the peculiarity of this plant that grows not on clay, but on rock, and this gives a different, really important value to the product that comes out. Low levels of polyphenols, of peroxides, which give the product an extraordinary value.
22:16
Molti eminenti scienziati, professori, anche medici di chiara fama, soprattutto quelli che curano le malattie oncologiche hanno stabilito, hanno detto che questo prodotto è molto, molto importante anche sul piano terapeutico.
Many eminent scientists, professors, also well-known doctors, especially those who treat oncological diseases have established, said that this product is very, very important also therapeutically.
22:39
Come nasce anche, no, la conoscenza di questo olio? Nasce dal più semplice dei nostri piatti tipici dell'Umbria: la bruschetta, una fetta di pane abbrustolito, con - chi lo vuole - anche con un po' di aglio, intinto nell'olio, proprio intinto, non come molte volte vediamo ai ristoranti che l'olio lo fanno appena vedere... Deve essere proprio inzuppato nell'olio d'oliva.
How does, then, the knowledge of this oil originate? It is born from the simplest of our traditional Umbrian dishes: bruschetta, a slice of toasted bread, with - who wants - even with a little garlic, dipped in oil, truly dipped, not as we see many times at restaurants that the oil they just let you see... It must just be really soaked in olive oil.
23:00
Questo è un piatto semplicissimo, che dà proprio il massimo per poter capire quella che è la bontà la genuinità di questo straordinario prodotto che è l'olio d'oliva.
This is a very simple dish, which gives exactly the utmost, to be able to understand what is the goodness, the genuineness of this extraordinary product that is olive oil.
23:43
Ci troviamo a Spello, alla Locanda del Postiglione, dove proponiamo una cucina tipica umbra. Partendo dagli antipasti, abbiamo ottimi formaggi sempre della zona, prosciutto al coltello, e vari salumi - guanciale, salami, capocollo e lonza. Poi abbiamo tartufo, le quaglie, porcini.
We are in Spello, at the Locanda del Postiglione, where we propose a typical Umbrian cuisine. Starting with the appetizers, we have excellent cheeses always of the area, ham cut with a knife, and various pork products - bacon, salami, capicola and loin. Then we have truffles, quails, porcini mushrooms.
24:05
Poi, partendo dai primi, abbiamo proposto oggi lo strengozzetto, fatto con farina, acqua e albume d'uovo, con gli asparagi di monte, del Monte Subasio, il tutto condito con l'olio sempre di Spello.
Then, starting from the first courses, today we proposed the "strengozzetto", made with flour, water and egg whites, with asparagus from the mountain, Mount Subasio, all seasoned with oil always of Spello.
24:17
Come secondo, abbiamo proposto un piccione ripieno con la salsa di fegatini, il tutto accompagnato con un buon vino di Montefalco, un sagrantino. Vi aspettiamo a Spello, speriamo che verrete in molti a trovarci, alla Locanda del Postiglione. Grazie!
As a second course, we proposed a stuffed pigeon with chicken liver sauce, all washed down with a good Montefalco wine, a Sagrantino. We're looking forward to seeing you in Spello, we hope that many of you will come to see us, al the Locanda del Postiglione.
24:45
A allora adesso per farvi sentire a casa vostra, provo a farvi un invito in dialetto, in dialetto spellano, avete visto tante cose dell'arte, avete visto il paesaggio, avete visto - avete magnato bene, avete visitato le chiese, li conventi, le storie di preti, e allora dovete veni' tutti a Spello, perché a Spello se sta bene e se vive bene"!
A then now to make you feel at home, I'll try to make an invitation in dialect, dialect of Spello, "you have seen so many things of art, you've seen the landscape, you've seen - you have a eaten well, you visited the churches, the convents, the histories of the priests, and then you have to come all to Spello, because at Spello you feel good, and life is good!"
25:15
Da Spello in Umbria vi salutiamo, l'Italia va scoperta tutta, i borghi d'Italia vanno gustati con gli occhi, ma soprattutto con il cuore! Attendiamo sempre i vostri suggerimenti e per quanto riguarda il nostro appuntamento, ci vediamo la prossima settimana. Ciao!
From Spello in Umbria, we're saying goodbye, Italy is to be discovered throughout, the boroughs of Italy should be tasted with the eyes, but especially with the heart! We always look forward to your comments and suggestions and regarding our appointment, we'll see you next week. Bye!