LogoLogo

St. Michael the Archangel, the Gargano shrine

The Shrine of St. Michael the Archangel, a UNESCO World Heritage Site in Monte Sant'Angelo, Province of Foggia, was the center for the rising devotion to the Archangel and its propagation in Western Europe. The cult of St. Michael started from the Byzantine East and settled in the Latin West mainly due to the Gargano shrine, which was linked to various protectors, Byzantines, Lombards (of whom the archangel became the national patron), Normans, Swabians, Angevins.

St. Michael the Archangel
The statue is over the entrance of the Shrine of Michael in Monte Sant'Angelo

In this way the cult of St. Michael, beyond its religious significance, became a political glue, and Monte Sant'Angelo became a privileged destination of pilgrims from various parts of Europe. The Holy Mountain became also a stop along the Via Francigena, today called "Via Sacra Langobardorum", which passed through the Susa Valley, at the imposing "Sacra di San Michele", to reach Mont Saint-Michel in Normandy. The same itinerary was followed by pilgrims from Northern Europe to reach Bari and Brindisi and from there set off to the Holy Land.

Michael, head of the angels next to Lucifer (Satan), when the latter led a rebellion to God, fought against the rebels and drove Satan and his hordes into the Underworld. The Archangel is honored in many Christian denominations (Anglican, Catholic, Eastern Orthodox, Oriental Orthodox, Lutheran) as well as in Islam and Judaism.

According to the legend, around the year 490 AD the Archangel Michael appeared several times to the Bishop of Siponto, asking that the Monte Sant'Angelo cave would be dedicated to Christian worship and promising protection of nearby Siponto from pagan invaders. These were the first apparitions of Michael recorded in Western Europe.

Another place of veneration of the Archangel Michael, with a similar story, is the French island of Mont Saint-Michel. Here, according to legend, the archangel Michael appeared in 709 in St. Hubert, Bishop of Avranches, asking that a church be built on the rock. The bishop, however, ignored the request twice until Michael burned his skull with the touch of his finger making a round hole, but left him alive. The skull of St. Hubert with the hole is preserved in the cathedral of Avranches.

The video describes a visit to Monte Sant'Angelo, and is part of the program "A Sua Immagine", itineraries through the most beautiful spiritual places in Italy.

Follow ItalyHeritage on Facebook:

0:29
Siamo in Puglia, siamo in provincia di Foggia, Monte Sant'Angelo e la grotta che avete visto poco fa è uno dei luoghi di fede più antichi nella storia, pensate che ha mille e 500 anni, 1500 anni che fin qui arrivano da tutto il mondo pellegrini.
We are in Puglia, we are in the province of Foggia, at Monte Sant'Angelo, and the cave that you saw earlier is one of the oldest places of worship in history, just think that it is 1500 years old, it is 1500 years that here from all over the world pilgrims have been coming.
0:45
Ora io sto arrivando in bicicletta, e questa strada è anche in salita, ma nella storia queste strade le hanno fatte anche a piedi, portando sul collo e sulle spalle delle pietre che poi venivano abbandonate come segno del peccato cancellato.
Now I'm coming riding a bicycle, and this road is also uphill, but in history along these roads they came also on foot, carrying on their necks and shoulders stones which were then dropped down as a sign of cancelled sin.
1:10
Qui sono arrivati nella storia sovrani, re, imperatori, papi, grandi personalità e un fiume di persone sconosciute che però ha amato questo posto, ama questo posto e continua da 1500 anni, a venire ininterrottamente.
Here arrived in history rulers, kings, emperors, popes, great personalities and a river of people, unknown but who loved this place, love this place and have continued, for 1,500 years, to come up here.
1:43
Siamo arrivati a Monte Sant'Angelo, e appena arrivati vediamo un atrio caratterizzato da una pietra tipica pugliese, una pietra calcarea, il tufo, e poi voglio presentarvi la nostra guida, ma anche la vostra se venite qui a Monte Sant'Angelo perché è la guida ufficiale del santuario, Enrico Liberatore, grazie!
We have arrived in Monte Sant'Angelo, and just see an entrance with traditional Apulian stone, a limestone, tuff, and then I want to introduce you to our guide, but also your guide, if you come here to Monte Sant'Angelo because he is in the official guide of the sanctuary, Enrico Liberatore, thank you!
2:04
Entrati nell'atrio vedrete le porte d'accesso alle grotte di San Michele Arcangelo, ci sono degli scalini qua, quanti?
86, cinque rampe
86 scalini che tra poco faremo tutti, e poi sulle porte ci sono delle parole dell'Arcangelo Michele, cosa dicono queste parole?
Once entered the lobby, you will see the access doors to the cave of St. Michael the Archangel, there are steps here, how many?
86, five flights
86 steps that we'll soon climb down all, and then above the doors are some words of the Archangel Michael, what do these words say?
2:25
"Terribile è questo luogo, è qui la casa di Dio, è qui la porta del cielo".
Tra poco scenderemo nel cuore, come dice Enrico, nell'utero della terra, della madre terra, della madre terra dove c'è la grotta dell'Arcangelo.
"Terrible is this place, here is the house of God, here is the gate of heaven."
Soon we'll go down into the heart, as Enrico says, into the womb of the earth, mother earth, of that mother earth where there is the cave of the Archangel.
2:36
Però prima guardate questo campanile che sta scampanellando di una bellezza... oggi pomeriggio saliamo fin là sopra, è uno dei punti più alti di tutta Monte Sant'Angelo.
But before that, look at this clinging belltower which is a beauty... this afternoon we climb up there above, it is one of the highest points of the entire Monte Sant'Angelo.
3:02
Siamo saliti sul campanile, dopo 99 gradini da qua si deve una vista straordinaria. È una vera geografia dello spirito, da quella parte il Gargano, la terra di Padre Pio, ma da quella parte, da quella parte c'è la Terrasanta...
We climbed the bell tower, after 99 steps from here you have a great view. It's a real geography of the spirit, to that side is the Gargano, the land of Padre Pio, but that way, that way there is the Holy Land...
3:21
La Terrasanta, Gerusalemme, il Santo Sepolcro, il Lago di Tiberiade, Na'im...
e invece da quella parte è Roma...
Noi diciamo sempre ai pellegrini che vengono: Roma, le tombe di Pietro e Paolo, il martirio della Chiesa, San Michele, l'indulgenza angelica, "anghelos angelus", Gerusalemme la Terrasanta.
The Holy Land, Jerusalem, the Holy Sepulchre, the Lake of Tiberias, Na'im...
instead in that way there is Rome...
We always tell the pilgrims who come here: Rome, the tombs of Peter and Paul, the martyrdom of the Church, St. Michael, angelic indulgence "anghelos angelus", Jerusalem the Holy Land.
3:48
Questa devozione nei confronti dell'Arcangelo Michele, questa possibilità che Michele ci dà attraverso naturalmente la parola di Dio che è la sua spada, l'armatura che ha la fede in quella parola, lo scudo che è la chiesa che ci guida, questa torre alta circa 40 metri è un collegamento proprio tra le cose visibili e le cose invisibili.
This devotion to the Archangel Michael, this possibility that Michael gives us, of course through the God's word, which is his sword, the armor that has faith in that word, the shield which is the church to guide us, this tower 40 meters high is truly a connection between visible things and invisible things.
4:35
Abbiamo sceso 80 scalini, ne rimangono sei, come avevamo detto che sono questi ultimi che saliremo, perché siamo arrivati vedete, amici, a casa, davanti alla grotta.
We descended 80 steps, there remain six, as we said that it is the last steps that we'll climb up, because we got you see, friends, we got "home", in front of the cave.
4:47
Però prima di entrare e scoprirla, prima di raccontarla c'è una scritta molto importante là sopra, Enrico, che cos'è?
Queste sono le parole che Michele per volere di Dio comunica al vescovo Lorenzo nella chiesa di Siponto:
But before entering and discover it, before telling about it, there is a very important writing up there, Henry, what is it?
These are the words which Michele by God's will communicates to bishop Lorenzo in the church of Siponto:
5:01
"Qui dove i sassi si aprono i peccati degli uomini sono cancellati, questa è la casa speciale dove qualsiasi azione malvagia viene lavata."
Quindi, se ho capito bene qui è dove nascono le indulgenze...
Le indulgenze angeliche in questo caso.
" Here, where the rocks open men's sins are cancelled, this is the special house where any evil deed is washed. "
So if I understand correctly here is where indulgences are born...
angelic Indulgences in this case.
5:21
E siamo arrivati sull'uscio, all'ingresso della grotta, ma mi devo fermare per un motivo molto importante. Qui dove sono adesso io, su questo punto è passato San Francesco di Assisi, e si è fermato.
And we have reached the door, the entrance of the cave, but I have to stop for a very important reason. Here where I am now, on this point St. Francis of Assisi walked, and stopped.
5:42
Francesco viene in piena Quaresima, digiuna e penitenzia, si inginocchia e sente interiormente qualcosa che dice "non sei degno di entrare", e lui con la sua umiltà tentenna, si appoggia sul pavimento, bacia la terra e quel bacio, quel sudore che si asciuga sulla pietra lascerà quel segno, quel "tau" che c'è all'ingresso.
Francis came in the middle of Lent, he fasted and did penance, he knelt and felt something inside that said "you are not worthy to enter," and he with his humility hesitated, leaned on the floor, kissed the ground and that kiss, that sweat drying on the stone was to leave that sign, that "tau" that is at the entrance.
6:10
Qua Francesco si è fermato, ma tanti pellegrini invece sono andati avanti...
e lo facciamo anche noi!
Here Francis stopped, but instead many pilgrims went ahead...
and we'll do that too !
6:25
Guardate che cos'è questo posto straordinario, guardate l'arco naturale della pietra della grotta, ma anche gli archi costruiti dall'uomo, tutto convive perfettamente. Ma non è questo l'importante della grotta, raccontiamo invece la storia.
Look at what this amazing place is, look at the natural arch of the stone of the cave, but also at the man-made bows, everything coexists perfectly. But this is not the important part of the cave, let's tell the story instead.
6:44
E diciamo che 1500 anni fa qui c'era un toro che non voleva andarsene... è strano, questo toro è in ginocchio, ed ecco che questo toro deve essere portato fuori, è tre giorni che provano e non riescono. E allora il proprietario di queste terre, di queste mandrie, proprio il signore del Gargano,
And let's say that 1500 years ago there was a bull that would not go away... it is strange, this bull is on its knees, and here, this bull should be taken away, it is three days they try and fail. And then the owner of these lands, of these herds, exactly the lord of Gargano
7:07
è lui che sale personalmente e prova con una freccia avvelenata, non per ucciderlo, ma per addormentare il toro, a scoccare la freccia, ma la freccia prende una direzione diversa, torna indietro e colpisce questo signor Gargano, che è ferito, viene subito preso e portato a Siponto dal vescovo, Lorenzo.
comes up personally and tries with a poisoned arrow, not to kill it, but to put the bull to sleep, he tries to shoot the arrow, but the arrow takes a different direction, comes back and hits this Sir Gargano, who is wounded, and is immediately taken to Siponto to Bishop Lorenzo.
7:30
Allora, il vescovo Lorenzo, amico di questo signor Gargano, ferito dalla sua stessa lancia...
istituisce tre giorni di preghiera e di penitenza non nella grotta, ma dove lui viveva, nella sua città, per capirne di più, per essere illuminato in qualche modo...
per avere una risposta da Dio.
Then, Bishop Lorenzo, a friend of this Sir Gargano, wounded by his own spear...
establishes three days of prayer and penance not in the cave, but where he lived in his town, to learn more, to be enlightened in some way...
to get an answer from God
7:53
La risposta arriva attraverso l'apparizione a Siponto; era nel letto, l'apparizione dell'arcangelo al vescovo Lorenzo e lì che gli si presenta ai piedi del letto, la stanza si illumina, la terra trema, e Michele dice e risponde "sono io che ho fermato quella freccia".
The answer comes through the appearance in Siponto; he was in bed, an apparition of the archangel to Bishop Lorenzo, and there he shows himself at the foot of the bed, the room lights up, the earth trembles, and Michael says and replies, " I stopped the arrow. "
8:09
è il signore che mi ha mandato in questo luogo, questa sarà la mia dimora sulla terra. Il vescovo Lorenzo impiegherà tre anni, e ci vorranno anche altre apparizioni prima che si decida, che si convinca a venire qua.
" the Lord sent me to this place, this will be my abode on earth." It will take Bishop Lorenzo three years and it will take also more appearances before he decides, he is convinced to come here.
8:23
Michele nell'ultima apparizione dice che questo luogo è sacro perché lui l'ha consacrato...
lui, Michele
Michele, e quindi tu come chiesa cattolica romana devi celebrare l'eucaristia.
In his last appearance Michael says that this place is sacred because he anointed hit...
He did, Michael did.
Michael, and then you, as the Roman Catholic Church, must celebrate the Eucharist.
8:44
E pensate che ancora oggi tutti questi altari che vedete intorno a me sono stati veramente consacrati come accade ovunque nel mondo da un vescovo, ma quell'altare lì, l'altare principale, non è stato consacrato da nessun vescovo, perché?
And just think that even today all these altars that you see around me were really consecrated as it happens everywhere in the world by a bishop, but that altar there, the main altar was not consecrated by any bishop, why?
9:15
Perché lì si conserva ancora oggi l'impronta dell'arcangelo Michele. Quindi nessun vescovo ha consacrato quell'altare, perché la chiesa dice "quell'altare l'ha consacrato direttamente l'arcangelo Michele".
Because there the imprint of the Archangel Michael is still preserved. Therefore no bishop consecrated the altar, because the church says "the altar was consecrated directly by archangel Michael."