LogoLogo

Sacra Sindone - Holy Shroud of Turin

A fine documentary broadcast in the series "Atlantide" of Italian clannel LA7, follows the mystery and secrets of the Shroud kept in the Cathedral of Turin, on which the image is visible of a man bearing signs of torture and crucifixion compatible with those described in the Gospels about the Passion of Jesus.
The authenticity of the Shroud has been the subject of enormous controversy, and the Church has never officially recognized it. In the 1970's carbon-14 tests dated the relic to the Middle Ages. However, in 1973 Swiss criminologist Max Frei Sulzer, a former forensics director in Zurich, with adhesive tape removed from the surface of the Shroud samples of dust and pollen, which he then studied by electron microscopy, publishing his results in 1976.

Frei listed 60 different types of pollens, including 21 species typical of Palestine, 6 of Anatolia, 1 of Constantinople, as well as others from Italy and France, places where the presence of the Shroud was historically rcorded. He deduced that the Shroud had been both in Palestine and Turkey, as well as in France and Italy, which would agree with the hypothesis of a history of the Shroud prior to the 14th century.

Sacra Sindone - Holy Shroud of Turin
Follow ItalyHeritage on Facebook:

0:10
Buongiorno! Oggi, in occasione della Pasqua, ad Atlantide Esplorazioni faremo un'indagine sul reperto archeologico più sfuggente ed enigmatico della storia, che non cessa di dividere chi ci crede e chi non ci crede, la Sindone. È un telo di lino lungo 442 centimetri e alto 113, è molto sottile e consumato dal tempo, e cucito su un panno di supporto.
Good morning! Today, on the occasion of Easter, at Atlantide Esplorazioni will do a survey on the most elusive and enigmatic archaeological find in history, one that continues to divide those who believe and those who do not believe, the Holy Shroud. It is a linen cloth 442 cm long and 113 high, it is very thin and worn by time, and sewed on a supporting cloth.
0:35
Vi è impressa la doppia immagine di un uomo di fronte e di schiena, distesa per tutta la sua lunghezza; per i fedeli quell'uomo è Gesù e la Sindone il suo sudario. Questa è Urfa in Turchia, l'antica Edessa, città di confine dell'Impero Romano e poi di quello bizantino.
It is stamped with the double image of a man on the front and back, stretching for all its length; to believers that man is Jesus and the Shroud his burial sheet. This is Urfa in Turkey, the ancient Edessa, a border city of the Roman Empire and then the Byzantine Empire.
0:51
Un luogo di commerci e di scambi dove, nei primi secoli del Cristianesimo, secondo la tradizione, sarebbe comparso il mandylion, un misterioso lino con impresso il volto di Gesù: ora, Mandylion e Sindone potrebbero essere la stessa cosa, ma non ci sono prove.
A place of commerce and trade where, in the early centuries of Christianity, according to tradition, the mandylion appeared, a mysterious linen imprinted with the face of Jesus: now, the mandylion and the Shroud could be the same thing, but there is no evidence.
1: 10
Non conosciamo l'origine della Sindone, né come l'immagine si sia formata, sul suo enigma si interrogano da anni storia, archeologia e scienza. Oggi noi seguiremo un'equipe speciale di scienziati che ha un obiettivo preciso: usare le più sofisticate tecnologie per ricostruire il volto dell'uomo nella Sindone.
We do not know the origin of the Shroud, nor how the image was formed, about its enigma history, archeology and science have been wondering for years. Today we will follow a special team of scientists that have a clear goal: to use the most sophisticated technologies to reconstruct the face of the man in the Shroud.
1:29
Il nostro racconto parte però dalla storia documentata del telo; una delle poche certezze è una data, il 1353, l'anno in cui la Sindone compare per la prima volta in Europa. "Si dica ad alta voce, per far cessare ogni frode, che la suddetta raffigurazione non è il vero Sudario del Nostro Signore Gesù Cristo, ma una pittura fatta ad imitazione del Sudario".
Our story begins, however, from the recorded history of the cloth; one of the few certainties is a date, 1353, the year when the Shroud appeared in Europe for the first time. " You say aloud to stop any fraud, that the above representation is not the real shroud of our Lord Jesus Christ, but a painting made in imitation of the shroud ."
1:56
Così nella bolla del 1390, il papa avignonese Clemente VII, prende posizione contro la Sindone di Lirey. Nonostante le parole della massima carica ecclesiastica, le ostensioni in Francia continuano. In realtà Clemente da una parte risponde al vescovo di Troyes che pretende la denuncia della truffa, dall'altra tollera le remunerative esposizioni della reliquia. Il papa impone solo qualche accorgimento: "luci basse, niente vesti ufficiali, e la dichiarazione che si tratti di una pictura". L'afflusso di fedeli non viene interrotto, e neanche quello delle offerte.
So in Bull of 1390, the Avignon pope Clement VII takes a stand against the Shroud of Lirey. Despite the words of the highest Church authority, the exhibitions in France continue. Actually, on the one hand Clement responded to the bishop of Troyes who requested a denunciation of fraud, on the other tolerates the profitable exhibitions of the relic. The Pope imposes only a workaround: "low lights, no official robes, and the statement that it is a painting." The coming of the faithful is not interrupted, and neither that of offers .
2:30
Nel 1418, l'erede di Goffredo di Charny, Margherita, si riappropria del lenzuolo per sottrarlo ai saccheggi della guerra dei Cent'Anni. La nobildonna cominciò ad organizzare ostensioni in proprio, e quando rifiuta di restituirlo ai canonici, scoppia un contenzioso. Poi nel 1453, Margherita la cede ai duchi di Savoia, i quali accordano un vitalizio sia a lei, che ai frati di Lirey. Col contenzioso risolto, i Savoia entrano in possesso definitivo del telo.
In 1418, the heir of Geoffrey de Charny, Marguerite, takes possession of the shroud to save it from the depredations of the Hundred Years' War. The gentlewoman began to organize expositions on her own, and when she refused to return it to the clergy, a dispute broke out . Then in 1453 Margaret gives it to the Dukes of Savoy, who granted an annuity to both her and the friars of Lirey. Being the dispute settled, the House of Savoy came into final possession of the Shroud.
3:08
La Sindone viene portata a Chambéry, dove nel dicembre 1532 è salvata da un incendio. Il telo riporta danni ancora visibili, una goccia d'argento fuso, colata dal reliquario, la fora in quattro punti. Nell'occasione, le clarisse cuciono una tela d'Olanda sul retro per rafforzarne la consistenza; una nuova tela di rinforzo sarà cucita nel 2002.
The Shroud is brought to Chambery, where in December 1532 it is rescued from a fire. The linen receives still visible damage, a drop of molten silver from the reliquary pierced it in four points. On this occasion, the Poor Clares sew a Holland cloth on the back to enhance its consistency; a new supporting cloth will be sewn in 2002.
3:31
Nel 1578 il vescovo di Milano, Carlo Borromeo, chiede di poter venerare la reliquia e sciogliere il voto fatto in occasione della peste che ha colpito la città. Per agevolare il suo pellegrinaggio a piedi, la Sindone è trasferita a Torino: lì rimarrà per sempre. Passano i secoli, la Sindone ispira mistici e artisti e lascia tracce in tutti i luoghi delle sue ostensioni. Ma l'interesse per il telo si rinfiamma solo 300 anni dopo.
In 1578 the bishop of Milan, Carlo Borromeo, asked to venerate the relic and fulfill a vow made during the plague that hit the city. In order to facilitate his pilgrimage on foot, the Shroud is transferred to Turin: there it will remain forever. Centuries go by, the Shroud inspired mystics and artists, and leaves traces in all places of exposition. But the interest for the linen flames up again only 300 years later.
4:03
Nel 1898, il panno è ripreso con la tecnologia appena inventata dal francese Daguerre, la "foto-grafia". L'avvocato Secondo Pia è autorizzato a realizzare la prima riproduzione tecnica della Sindone. Durante il processo di sviluppo scopre che l'immagine dell'uomo sul telo in realtà è un negativo. Questa sconvolgente rivelazione rilancia il dibattito sulla sua natura.
In 1898, the cloth is studied with a technology just invented by the French Daguerre, "photo-graphy". Lawyer Secondo Pia is authorized to carry out the first technical reproduction of the Shroud. During the development process he discovers that the man's image on the cloth is actually a negative. This shocking revelation reopens the debate about its nature.
4:30
Nel 1921, per le nozze tra il principe Umberto di Savoia e Maria Josè, la Sindone è esposta nel Duomo, dove è fotografata una seconda volta. Durante la Seconda Guerra Mondiale la reliquia è portata nell'Abbazia di Montevergine in Campania, per salvarla dai bombardamenti e nasconderla a Hitler, ossessionato dalla raccolta di cimeli religiosi cui si attribuivano poteri soprannaturali: il Graal, la lancia di Longino, la Sindone.
In 1921, for the wedding of Prince Umberto of Savoy and Maria Jose, the Shroud is exhibited in the Cathedral, where it is photographed a second time. During the Second World War, the relic is carried to the Abbey of Montevergine in Campania, to save it from bombings and hide it from Hitler, obsessed with the collection of religious relics which were attributed supernatural powers: the Grail, the spear of Longinus, the Shroud.
5:03
Alla fine degli anni Settanta, è creato un gruppo internazionale di ricerca che ha lo scopo di esaminarla: lo "Shroud of Turin Research Project" o STURP. I membri sono per lo più di area cattolica, con competenze in fisica, chimica e medicina.
At the end of the 1970's, an international research group was created that aims to examine it: the "Shroud of Turin Research Project", or STURP. The members are mostly from the Catholic area, with expertise in physics, chemistry and medicine.
5:20
Nel 1983 alla morte del proprietario Umberto II, ultimo re d'Italia, la sindone è lasciata in eredità alla Santa Sede, che ne delega la custodia all'Arcivescovo di Torino. La proprietà del lino è però messa ancora in dubbio: per alcuni con l'entrata in vigore della costituzione, sarebbe piena proprietà dello stato italiano, insieme al patrimonio reale.
In 1983, on the death of its owner Umberto II, the last king of Italy, the Shroud was bequeathed to the Holy See, which entrusted its custody to the Archbishop of Turin. The ownership of the linen, however, was still disputed: according to sum, with the enforcing force of the Republican Constitution, it would be full ownership of the Italian state, along with the royal properties.
5:42
Mentre si continua a dibattere, masse imponenti di pellegrini giungono da ogni parte del pianeta per assistere alle ostensioni, le più recenti nel 2000 in occasione del Giubileo, e nel maggio 2010.
While debate goes on, imposing masses of pilgrims come from all over the world to attend the expositions, the most recent in 2000 on the occasion of the Jubilee, and in May 2010.