LogoLogo

Reggia di Caserta (Royal Palace of Caserta)

A World Heritage Site, the Reggia di Caserta, easy to reach from both Rome and Naples, is the most magnificent Royal Palace in Italy.
Reggia di Caserta (Royal Palace of Caserta)
Let's follow Alberto Angela in a guided tour to this unique monument. With its 1200 locals and 2 million cubic metres, it is the biggest royal residence in the world. Fountains, pools, waterfalls, gardens, the splendid architecture of Luigi Vanvitelli, who created even an aqueduct to bring water to the 3-km long waterway.

[The video is not seen well with Internet Explorer 8 - in case watch it on YouTube directly].
Follow ItalyHeritage on Facebook:

0:00
C'è una cosa curiosa quando si guardano le grandi residenze reali del passato: per una sola famiglia si costruivano palazzi di centinaia di stanze!
There is a curious thing when you look at the great royal residences of the past: for a single family, palaces with hundreds of rooms were built!
0:17
In questi palazzi, è vero, vivevamo nugoli di domestici, e poi funzionari, militari, consiglieri, eccetera; ed è anche vero che bisognava stupire gli ospiti stranieri, specialmente se dei regnanti con la magnificenza delle architetture e dei tesori che arredavano i saloni.
In these palaces, it is true, there lived crowds of servants, and then officers, army men, advisers, and so on; and it is also true that it was necessary to impress foreign guests, especially if royals, with the magnificence of the architecture and the treasures which furnished the salons.
0:39
Ma certamente oggi nessun ipermiliardario, per quanto ricco, si sognerebbe di costruire dei palazzi di queste dimensioni.
But certainly no ultra-billionaire today, however rich, would dream of constructing palaces of this size.
0:48
Però è in fondo proprio questo desiderio di far bella figura che ci permette oggi di ammirare opere del passato veramente grandiose: un patrimonio che ogni Paese conserva con cura, come testimonianza di un passato irripetibile.
But it's basically just this desire to make a good impression that allows us today to admire truly grand works of the past: a heritage that each country maintains with care, as evidence of an unrepeatable past.
1:06
L'Italia, lo sappiamo, è piena di questi palazzi, di queste regge, alcune sono diventate di dimensioni veramente immense, come quella che visiteremo oggi.
Italy, we know, is full of these palaces, these Royal Houses, some became really huge in size, such as the one we are going to visit today.
1:18
È la reggia di Caserta. Anche qui, in teoria, almeno in origine, per una destinazione unifamiliare: vediamo!
It is the Royal Palace of Caserta. Again, in theory, at least in the beginning, planned for one family: let's see!
1:36
Nel 1752 Carlo di Borbone re di Napoli e re di Sicilia, ordinò la costruzione di una nuova capitale, con al centro un palazzo degno del suo regno.
In 1752, Charles of Bourbon, King of Naples and King of Sicily, ordered the construction of a new capital, with at the centre a palace worthy of his kingdom.
1:47
Ecco perché si scelse Caserta: perché doveva essere fuori da Napoli, lontano dal mare, e quindi meno vulnerabile alle cannonate di possibili eventuali nemici.
That's why they chose Caserta: because it had to be out of Naples, far from the sea, and therefore less vulnerable to cannons from any possible enemies.
1:55
Ma soprattutto questo palazzo doveva essere ancora più bello di quelli dei grandi regni europei di quell'epoca come Versailles a Parigi o Schoenbrunn, a Vienna.
But above all, this palace had to be even more beautiful of those of the great European kingdoms of the time as Versailles in Paris or Schoenbrunn in Vienna.
2:14
E così nacque la reggia di Caserta, una delle più belle sul pianeta e davvero un gioiello del nostro patrimonio.
And so the Royal Palace of Caserta was born, one of the finest on the planet and indeed a jewel of our heritage.
2:21
Copre più di 61mila metri quadrati, con quattro cortili interni. Ha la forma di un rettangolo lungo 250 metri e largo 200; il palazzo è alto più di 40 metri e si sviluppa su 5 piani ed ha anche due sotterranei.
It covers over 61,000 square meters, with four inner courtyards. It has the shape of a rectangle, 250 meters long and 200 wide; the palace is taller than 40 meters and is spread over 5 floors and also has two underground floors.
2:38
Al suo interno, tra stanze, saloni, teatri e cappelle, ci sono più di mille ambienti, con più di mille porte, e ben 1742 finestre.
Inside, among rooms, halls, theaters and chapels, there are over a thousand locals, with more than a thousand doors, and as many as 1742 windows.
2:51
Tutto quello che vedete è l'opera maggiore di uno dei più grandi architetti del Settecento, Luigi Vanvitelli; morì prima che la reggia fosse finita, infatti ci volle quasi un secolo per ultimarla, e fu un cantiere immenso.
All you see is the masterpiece of one of the greatest architects of the 18th century, Luigi Vanvitelli; he died before the palace was finished, in fact it took almost a century to complete it, and it was a huge construction site.
3:05
Ad un certo punto lavorarono 2mila e 700 operai, 300 capomastri, 250 pirati turchi catturati in mare, 330 tra forzati e condannati; e si vedevano cavalli, asini per il trasporto ma, anche i cammelli e elefanti.
At one point there were, working there, 2,700 workers, 300foremen, 250 Turkish pirates caught at sea, 330 convicts; and you could see horses, donkeys for transport, but also camels and elephants.
3:22
Ma il lavoro che hanno compiuto lascia a bocca aperta.
But the work they did is astonishing.
3:29
Superato l'ingresso, si entra in una lunga galleria che attraversa tutto l'asse centrale della reggia: è in linea con le vasche, le fontane del parco, e l'effetto prospettico è davvero straordinario, a cannocchiale, come si dice.
After passing the entrance, you go through a long gallery that runs through the central axis of the palace; it is in line with the pools, the fountains of the park, and the perspective effect is truly extraordinary, a spyglass, as they say.
4:14
Ecco, ora noi ci troviamo proprio nel cuore della Reggia, e da qui si accede ai piani superiori, con questo imponente scalone d'onore.
Here, now we are right in the heart of the Palace, and from here there is access to the upper floors, by this imposing staircase.
4:30
Immaginate i reali che salivano, o anche gli ospiti importanti, in visita ufficiale. In cima c'erano - e ci sono tutt'oggi - due leoni di marmo che ti aspettano, sono dei simboli reali.
Imagine the royals, or even important guests, on official visits. At the top were - and still are - two marble lions awaiting you, they are royal symbols.
4:47
E non sono i soli, vedete, ci sono anche tre statue: la Verità, la Maestà Regia e il Merito. Qui, partono due rampe.
And they are not the only ones, you see, there are also three statues: Truth, Royal Majesty and Merit. Here, two flights of stairs start.
5:03
Continuiamo la nostra visita, sale immense si susseguono senza sosta, e quello che colpisce della reggia è lo splendore di ogni dettaglio, ogni decorazione.
Let's continue our visit, huge rooms follow each other without pause, and what is striking about the Palace is the splendor of every detail, every decoration.
5:17
Pensate, il bozzetto preparatorio di quell'affresco lassù, sulle armi dei Borbone, oggi si trova addirittura al Louvre.
Think that the preparatory sketch of that fresco up there, on the Bourbons' coat of arms, today is in the Louvre.
5:25
Ma colpiscono anche le distanze: dallo scalone per arrivare alla Stanza del Re ci vogliono quasi 200 metri, ed è facile immaginare le lunghe distanze che ogni giorno dovevano percorrere i membri della servitù.
But also distances are striking: from the staircase to get to the King's Room it takes almost 200 meters, and it is easy to imagine the long distances members of servitude had to travel every day.
5:38
Su più piani: meglio non dimenticare nulla per non dover rifare due volte la strada!
On several floors: better not to forget anything to avoid having to redo the way twice!
5:47
La Reggia conobbe tre grandi periodi. Il primo nel Settecento, con Re Carlo VII di Borbone, diventato poi re di Spagna, e Ferdinando IV.
La Royal Palace experienced three major periods. The first in the 18th century, with King Charles VII of Bourbon, who later became King of Spain, and Ferdinand IV.
5:56
Allora si parlava di "Regno di Napoli e di Sicilia": in effetti, erano due regni, due corone distinte che si erano unite.
Then they were speaking of the "Kingdom of Naples and Sicily": actually, they were two kingdoms, two separate crowns that had joined.
6:04
Poi venne la Repubblica Partenopea, a cavallo tra il Settecento e l'Ottocento, seguita da un periodo di sovranità napoleonica, ma fu breve.
Then came the Neapolitan Republic, at the turn of the 18th and 19th centuries, followed by a period of Napoleonic sovereignty, but it was short.
6:14
Sconfitto Napoleone a Waterloo, qui tornarono i Borbone, fino all'unità d'Italia, e il loro regno aveva acquisito un nuovo nome: era il "Regno delle Due Sicilie".
After Napoleon was defeated at Waterloo the Bourbons returned here, until the unification of Italy, and their realm had acquired a new name: it was the "Kingdom of the Two Sicilies."
6:26
Ma dove si trova il trono dei re di Borbone? Oltre questa porta. Stiamo entrando in uno dei grandi luoghi del potere del passato, uno dei luoghi certamente più esclusivi.
But where is the throne of the Bourbon kings? Beyond this door. We are entering one of the great centers of power in the past, certainly one of the most exclusive.
6:40
Questa era la scenografia del potere voluta dai Borbone: una sala immensa, che vi fa sentire piccolissimi, e il trono è laggiù, in fondo, un trono tutto sommato quasi anonimo, di piccole dimensioni, ma che sembra con questo effetto, quasi irraggiungibile, ed è un effetto non casuale.
This was the power setting desired by the Bourbon family: a huge room that makes you feel very small, and the throne is there, at the end of the room, an almost anonymous throne after all, small in size, but that with this effect seems almost unreachable, and it is not a casual impression.
7:03
Questa sala è larga 15 metri e lunga più di 40, e il soffitto, a volta, si trova a 15 metri dal suolo. È impossibile descrivere tutte le decorazioni, emergono solo due colori: l'oro, e il bianco.
This hall is 15 meters wide and over 40 long, and the vaulted ceiling is located 15 meters above the ground. It is impossible to describe all the decorations, only two colors emerge: gold, and white.
7:18
Qui avvenivano grandi cerimonie, grandi incontri: immaginate la corte, le ambasciate, ma da qui dipendevano anche le sorti di un grande regno che andava dalla Campania alla Sicilia e comprendeva tutto il Meridione.
Here great ceremonies, large meetings took place: imagine the court, the ambassadors, but here also the fate depended of a great kingdom that stretched from Campania to Sicily and included the whole South.
7:34
E almeno ufficialmente, agli occhi dei sudditi, le decisioni venivano prese proprio da questo trono.
And at least officially, in the eyes of subjects, decisions were made precisely from this throne.
7:40
È in legno dorato, ha i braccioli a forma di due leoni alati, e si intravedono di lato delle sirene.
It is gilt wood, has armrests in the form of two winged lions, and on the sides mermaids can be seen.
7:48
Il dorso dello schienale è costituito simbolicamente dalla valva di una grande conchiglia, e in cima ci sono due cornucopie, simbolo dell'abbondanza.
The backrest is made symbolically by the valve of a large shell, and at the top there are two cornucopias, a symbol of abundance.
8:04
Questo era il volto ufficiale del re, ma in privato, dove viveva? Beh, anche i suoi appartamenti non erano da meno!
This was the official face of the king, but in private, where did he live? Well, its apartments were not less striking!
8:13
Questa per esempio era la stanza da letto di Francesco II di Borbone, davvero immensa, e quello che sorprende e colpisce, è questo grande letto a baldacchino, sormontato da una corona in legno dorato.
This for example was the bedroom of Francis II of Bourbon, really large, and what surprises and strikes is this large four poster bed, topped with a crown in gilded wood.
8:28
Era una vera stanza nella stanza, perché bastava tirare queste tende e si chiudeva il tutto. E il letto è molto grande, ma, in effetti, i Borbone avevano una statura molto più alta rispetto all'epoca, contro un metro e 65 della gente comune, i Borbone sfioravano il metro e ottanta.
It was a real room within a room, because it was enough to pull these curtains and the whole thing was shut. And the bed is very large, but actually the Bourbons were tall for the time, 1.65 meter for the common people, Bourbons reached six feet.
8:46
Sappiamo che il famoso Re Sole, francese, in tutta la sua vita si lavò in una vasca da bagno solo tre volte... tre volte! In effetti, per pulirsi, nel Seicento, faceva delle spugnature con l'aceto.
We know that the famous Sun King, French, throughout his life washed in a bath only three times ... three times! In fact, to clean himself, in the 17th century, he used sponges with vinegar.
9:01
Disinfettava un po' la pelle ma soprattutto l'aromatizzava. Qualche generazione dopo i Borbone di Napoli avevano un concetto più avanzato della pulizia, e allora la stanza da bagno!
This disinfected the skin a little but above all gave a flavor. A few generations later, the Bourbons of Naples had a more advanced concept of cleaning, and therefore a bathroom!
9:16
Il re si immergeva in questa vasca di granito con delle teste di leone scolpito; noi tendiamo a scordarlo, ma nel Settecento solo i re, e pochi nobili, potevano avere l'acqua corrente in bagno, e comunque era dell'acqua fredda.
The king plunged into this granite bath with carved lion heads; we tend to forget it, but in the 18th century only the king and a few nobles could have running water in the bathroom, and still it was cold water.
9:32
Il rubinetto di acqua calda è stato aggiunto successivamente, alla fine dell'Ottocento, ed erano quasi sempre delle stanze fredde; per riscaldarle era necessario accendere un camino.
The hot water faucet was added later, at the end of the 19th century, and the rooms were almost always cold; to warm them it was necessary to light a fireplace.
9:43
Per pettinarsi, e per un tocco di cosmetica, c'era questa straordinaria toilette in marmo di Carrara: il piano è sostenuto da colonnine corinzie, ed ha delle anfore istoriate e dei vasi di fiori. Tutto quello che vedete risale al 1825.
To comb oneself and for a touch of makeup, there was this amazing toilet in Carrara marble: the surface is supported by Corinthian columns, and has decorated amphorae and flower vases. Everything you see goes back to 1825.
10:10
La Reggia di Caserta era una piccola città con la sua popolazione: oltre al re, alla sua famiglia, ai ministri, ai consiglieri, alla Corte di Napoli e ai dignitari, tra servi, guardie, valletti, stallieri, giardinieri, addetti ai lampadari, cuochi eccetera, si calcola che ci fossero non meno di 700 persone, per arrivare fino a 2000 in occasione di feste, eventi, eccetera.
The Royal Palace of Caserta was a small town with its own population: in addition to the king, his family, the ministers, advisers, the Court of Naples and dignitaries, including servants, guards, footmen, grooms, gardeners, professionals chandeliers, cooks and so on, it is estimated that there were at least 700 people, up to 2000 on the occasion of parties, events, and so on.
10:38
E sulla Reggia non mancano gli aneddoti, come per esempio quelli legati al bagno della regina: è piccolo, suggestivo, ed estremamente decorato, e non gli manca nulla!
And about the Palace there are plenty of anecdotes, such as those related to the Queen's Bathroom: it is a small, charming, and highly decorated, and does not miss anything!
10:52
Ecco la bellissima vasca da bagno, scolpita in un blocco unico di alabastro e ricoperta con del rame dorato.
Here is a beautiful bathtub, carved in a single block of alabaster and covered with gilded copper.
11:00
Un bidet del Settecento... e il gabinetto! Qui la regina si spogliava, e nessuno doveva vederla: persino i volti scolpiti hanno gli occhi bendati! Ma lei, la regina, poteva vedere tutti.
A bidet of the 18th century ... and a toilet! Here the Queen got undressed, and no one had to see her: even the carved faces were blindfolded! But she, the queen, she could see everyone.
11:18
Un curioso sistema di aperture e specchi le permetteva di controllare la stanza attigua e il viale principale della reggia, in modo da avvistare in tempo l'arrivo del re mentre si intratteneva con degli amanti - o perlomeno, così si racconta i visitatori.
A curious system of vents and mirrors allowed her to control the adjoining room and the main avenue of the Palace, in order to spot in time the arrival of the king while she was with lovers - or at least, so the story goes for visitors.
11:37
Nella Reggia esisteva anche un teatro, un teatro magnifico, voluto dal re a lavori già iniziati, e si può immaginare quali stravolgimenti provocò nei progetti del Vanvitelli, che però realizzò un vero gioiello, prima di morire.
In the Palace there was also a theater, a magnificent theater, commissioned by the king when work had already started, and you can imagine what derangement this caused in Vanvitelli's projects, but he created a true gem, before he died.
11:50
Eccolo! Se volete, è una copia in miniatura del teatro San Carlo, di Napoli: ha 42 Palchi messi su 5 livelli diversi e ogni palco è diverso da quello vicino.
Here it is! If you like, it is a miniature copy of the Teatro San Carlo, Naples: it has 42 boxes placed on 5 different levels and each box is different from the next.
12:06
Sono decorati con dei putti, dei fiori, delle conchiglie, eccetera, ma ce n'è uno che supera tutti per dimensioni e sontuosità: è il Palco Reale, dove mi trovo in questo momento.
They are decorated with cherubs, flowers, shells, etc., but there is one that surpasses all others for size and magnificence: the Royal Box, where I am right now.
12:17
Qui sedeva il re e una parte della sua corte. È sormontato da una gigantesca corona dalla quale scende un elegante panneggio, e chi sorregge il baldacchino è una figura, una figura che simboleggia la Fama.
Here the king and a part of his court used to sit. It is surmounted by a crown from which a giant elegant drapery hangs, and the figure holding the canopy is a figure that symbolizes Fame.
12:35
Il palcoscenico aveva una particolarità: oltre il fondale, infatti, c'è un ampio portale che dà sul parco. In questo modo allora si poteva sfruttare le vedute del parco, questa profondità di alberi e di verde ma anche sfruttare questa situazione per degli effetti speciali come degli incendi o delle fiamme.
The stage had a peculiarity: beyond the backdrop there is a large portal that opens onto the park. In this way then they could take advantage of the park views, this depth of trees and greenery, but also exploit this situation for special effects such as fires or flames.
13:02
La Reggia di Caserta ha un volto straordinario anche fuori. In effetti, è immersa in un parco di 120 ettari, anch'esso progettato dall'architetto Luigi Vanvitelli.
The Royal Palace of Caserta has an extraordinary face outside as well. In fact it is set inside a park of almost 300 acres, also designed by architect Luigi Vanvitelli.
13:14
È in questi prati, in questi viali, che la famiglia reale si svagava con la corte, ed è qui che avvenivano le feste.
It is in these lawns, these avenues, which the royal family spent time with the court, and that is where parties took place.
13:26
Ma è con l'acqua che la Reggia di Caserta rendeva indimenticabili i suoi giardini e il suo parco. Esiste una vera via d'acqua, con un'eccezionale serie di vasche, cascate, che coprono in tutto 3 km.
But it is with water that made the Palace of Caserta makes its gardens and park unforgettable. There is a true waterway, with an exceptional series of pools, waterfalls, covering around 3 km.
13:39
In tutti questi anni di lavoro anche noi raramente abbiamo visto qualcosa di così bello, ancora più bello di Versailles.
In all these years of work we have rarely seen anything so beautiful, even more beautiful than Versailles.
13:48
E allora ecco la Fontana di Venere e Adone, con Venere che cerca di dissuadere Adone dall'andare a caccia.
So here is the Fountain of Venus and Adonis with Venus who tries to dissuade Adonis from going hunting.
13:57
Ma da dove viene tutta quest'acqua? Per farla arrivare Vanvitelli costruì un altro capolavoro, un acquedotto, l'acquedotto carolino.
But where does all this water come from? To get it, Vanvitelli built another masterpiece, an aqueduct, the Caroline aqueduct.
14:04
Pensate che capta delle sorgenti lontane addirittura più di trentotto chilometri, e il suo percorso quasi tutto sotterraneo tranne in un punto, questo, dove emerge con una struttura imponente, addirittura a tre ordini di arcate e tutto questo per mantenere una pendenza, la pendenza giusta per fare arrivare l'acqua sino alla reggia di Caserta.
Just think that it captures water springs as far as 38 km away, and its itinerary is almost completely underground except at one point, where it emerges with an impressive structure, as many as three orders of arches and all this to keep a slope, the right slope to get the water to the royal palace of Caserta.
14:30
Pensate che per costruire quest'acquedotto ci sono voluti addirittura 16 anni di lavori, e un costo esorbitante, più di 622mila ducati.
Think that it took as many as even 16 years' work to build this aqueduct, and an exorbitant cost, over 622,000 ducats.
14:40
Ora considerate che con un ducato potevate pagarvi una buona cena! Quindi qui stiamo parlando di milioni di euro dell'epoca.
Now consider that with one ducat you could pay yourself a good dinner! So here we are talking about millions of euro of the time.
14:54
L'ultima suggestione della Reggia di Caserta la regala il cosiddetto "Giardino Inglese". Nel Settecento Pompei ed Ercolano venivano riscoperte, e i Borbone, qui nella loro reggia, ricostruirono alcuni ambienti pompeiani esattamente come apparivano durante gli scavi.
The last enchantment of the Royal Palace of Caserta is given by the so-called "English Garden". In the 18th century Pompeii and Herculaneum were being rediscovered, and the Bourbons, here in their palace, rebuilt some environments of Pompeii exactly as they appeared during the excavations.
15:13
E allora ecco un lungo criptoportico, con le spaccature, i crolli; certo tutto è stato ricostruito con dei pezzi originali: è originale pavimento di marmo, sono originali le colonne, e le statue, collocate dentro le nicchie.
Therefore, here is a long cryptoporticus, with the cracks, collapses; everything was rebuilt with some original parts: the marble floor is original, and original are the columns and statues, placed in niches.
15:30
Uno dei pregi di questo luogo così suggestivo è quello di mettervi nei panni di quei primi esploratori del tempo: così apparivano quelle città sepolte da tanti secoli.
One of the advantages of this so charming place is to put visitors in the shoes of those early explorers of the time: those cities, buried for so many centuries, appeared like this.
15:44
E al centro di questa scenografia della storia nella storia, appare Venere che fa il bagno. Tutto sembra irreale, tutto sembra essersi quasi fermato nel tempo.
And at the center of this staging of history within history, Venus bathing appears. Everything seems unreal, everything seems to have almost stopped in time.
16:01
Ed è forse questa la sensazione più forte che vi accompagna in questo viaggio nella Reggia di Caserta: qui il tempo sembra effettivamente essersi fermato, in bilico tra la storia e il sogno!
And this is perhaps the strongest feeling that accompanies you on this journey in the Royal Palace of Caserta: here time seems actually to have stopped, in balance between history and dream!