LogoLogo

Ferrara, an ideal movie setting

Ferrara, an ideal movie settingFerrara: among the best preserved Renaissance cities in Italy, and a place where life seems to have a slower pace, like the wide river flowing nearby.
This documentary film of 1988 was dedicated to Ferrara, a city that inspired some among the greatest Italian directors and was the set of internationally acclaimed movies, such as "The Garden of the Finzi-Continis" by Vittorio De Sica, "Gold Rimmed Glasses" by Giuliano Montaldo, "The long night of '43" and "Bitter Love" by Florestano Vancini, "Youth youth" by Franco Rossi.

The riverside area and the Po Delta, to which the second part of the documentary is dedicated, appears in Luchino Visconti's "Obsession" and "People of the Po" and "The cry" by Michelangelo Antonioni, in Roberto Rossellini's Paisà and "Agnes goes to die" by Giuliano Montaldo.

The "Valli" mentioned in the latter part of the documentary are the "Valli di Comacchio", today a natural reserve, an area of lagoons in the Delta of the Po, with small settlements and huts inhabited by river people.
Follow ItalyHeritage on Facebook:

0:46
Alabardieri, fanti, cavalieri: il castello li ha visti ritornare dalle battaglie tante volte, vittoriosi o vinti, ma la saggia politica del duca estense ha salvato nel tempo il ducato e la città fino a consegnarla a noi, nel suo magnifico castello.
Halberdiers, infantry, cavalry : the castle saw them come back from battle many times, victorious or defeated, but the wise policy of the Duke of Este saved in the centuries the duchy and the city to give it to us, in its magnificent castle.
1:16
A queste finestre, da un momento all'altro, potrebbero comparire Isabella, Lucrezia, Eleonora, Alfonso, Ercole d'Este... la scena intatta, come scrive un mio amico poeta Roberto Pazzi
From these windows, at any moment, you might see Isabella, Lucrezia, Eleonora, Alfonso, Ercole d'Este ... the scene is intact, as a friend of mine, poet Roberto Pazzi, writes
1:31
"Se il tuo esempio spalanca l'occhio, la città riapre le ferite, e i morti s'affacciano ai corpi, a guardare."
"If your example opens the eye, the city reopens wounds, and the dead look down from the stones, watching."
1:42
Fra queste ombre, evocata dalla tragedia di Gabriele d'Annunzio, quella della bellissima Parisina sorpresa in uno specchio del castello dall'occhio geloso del marchese Nicolò a baciare Ugo, languente poi nelle prigioni a pelo dell'acqua, decapitata infine, insieme a Ugo, nel cortile del castello.
Among these shadows, conjured up by Gabriele d'Annunzio's tragedy, that of beautiful Parisina, surprised in a mirror of the castle while kissing Ugo by the jealous eyes of Marquis Nicolò, then languishing in the prisons on the water, finally beheaded, along with Ugo, in the courtyard of the castle.
2:18
Definita da Guido Piovene "la più bella via d'Europa", Corso Ercole I d'Este si apre allo sguardo con un effetto scenico di magico respiro.
Defined by Guido Piovene "the most beautiful street in Europe", Corso Ercole I d'Este opens to the eye with a spectacular, magical breath.
2:29
Le pietre rosate di cotto quattrocentesco, le bianche punte a cuneo di granito del Palazzo dei Diamanti, oggi sede della Pinacoteca Nazionale, e della Civica Galleria d'Arte Moderna, famosa in tutto il mondo; i colori metafisici di Savinio e di De Chirico, tutto evoca un'atmosfera di godimento dell'occhio, la stessa che dovette colpire Montaigne, Goethe, de Bos di passaggio a Ferrara
The pink stones of 15th-century brick, the white granite wedges of the Palazzo dei Diamanti, now home to the National Art Gallery, and the Civic Gallery of Modern Art , famous all over the world; the metaphysical colors of Savinio and De Chirico, everything evokes an atmosphere of visual enjoyment, the same one that surely impressed Montaigne, Goethe, de Bos, while visiting Ferrara
2:59
e nella nostra epoca, tanti registi cinematografici dall'occhio allenato a cogliere atmosfere e risonanze, la storia, fatti e cronaca.
and in our time, many film directors, their eyes trained to capture atmospheres and echoes, history, facts and news.
3:14
Ciò che stupisce il visitatore a Ferrara è l'eccezionale stato di conservazione di quanto la storia ci ha consegnato.
What amazes the visitor in Ferrara is the exceptional state of preservation of what history gave us.
3:23
Il merito all'amministrazione comunale e alla Cassa di Risparmio, le quali sono sempre state attente al compito di contribuire concretamente, in maniera intelligente, a ogni iniziativa utile a preservare questa città dall'opera distruttiva del tempo.
The merit of the municipal administration and the Savings Bank, which have always been attentive to the task of helping truly, intelligently, in any enterprise useful to preserve this city from destructive work of time.
3:48
Da quel piedistallo ora ci guarda lui, Ludovico Ariosto, ma un tempo c'era Napoleone, e prima ancora un papa.
From that pedestal now looking at us is Ludovico Ariosto, but once there was Napoleon, and still before a pope.
3:57
L'Ariosto pare guardare sereno, e al di sopra delle parti, questa sua città vivibile dove le biciclette imperano, e camminare a piedi è ancora un piacere, non una rischiosa avventura.
Ariosto seems to look serenely, and above all factions, this livable city where bicycles reign, and walking is still a pleasure, not a risky adventure.
4:13
Anni fa, venendo qua a Ferrara, intorno alla casa di Bassani, cercavo la sua magnolia, una magnolia alla quale aveva dedicato una stupenda poesia.
Years ago, when I came here to Ferrara, around Bassani's house, looking for his magnolia, a magnolia to which he had dedicated a beautiful poem.
4:28
La magnolia che sta giusto nel mezzo
del giardino di casa nostra a Ferrara
è proprio lei
la stessa che ritorna in pressoché tutti
i miei libri
The magnolia that is right in the middle
of the garden of our house in Ferrara
that is right the one
the same one that returns in almost all
my books
4:37
La piantammo nel '39
pochi mesi dopo la promulgazione
delle leggi razziali con cerimonia
che riuscì a metà solenne e a metà comica
We planted it in 1939
a few months after the promulgation
of the racial laws with a ceremony
that turned out half solemn, half comic
4:46
tutti quanti abbastanza allegri se Dio vuole
in barba al noioso ebraismo
metastorico
everyone fairly cheerful God willing
in defiance of the boring Judaism
meta-historical
4:52
Costretta fra quattro impervie pareti
piuttosto prossime
crebbe nera luminosa invadente
puntando decisa verso l'imminente cielo
Forced among four impervious walls
rather next to it
it grew bright black intrusive
pointing decidedly towards the hovering sky
5:04
piena giorno e notte di bigi passeri
di bruni merli
guatati senza riposo giù da pregne gatte
full day and night of grey sparrows
of brown blackbirds
looked upon restlessly down there by pregnant cats
5:10
nonché da mia madre
anche essa spiante indefessa da dietro
il davanzale traboccante ognora
delle sue briciole
as well as by my mother
she also spying tirelessly from behind
the sill overflowing every hour
of her crumbs
5:19
Dritta dalla base al vertice come una spada
ormai fuoriesce oltre i tetti circostanti
ormai può guardare la città da ogni parte
e l'infinito
spazio verde che la circonda...
Straight from the bottom to the top like a sword
now extends beyond the surrounding rooftops
now can look at the city from all sides
and the infinite green space around...
5:42
La prima volta a Ferrara cercavo il giardino dei Finzi-Contini, cercavo Nicole, il personaggio femminile che Giorgio Bassani ha scolpito, modellandola
The first time in Ferrara I went looking for the Garden of the Finzi - Contini, for Nicole, the female character that Giorgio Bassani carved, shaping her
5:55
in una golosa voglia di vivere, in una moderna bellezza, quella stessa che ho colto oggi camminando per Ferrara, nelle ore serali della passeggiata, nelle sue bellissime ragazze.
in a greedy desire to live, in a modern beauty, the same that I felt today walking through Ferrara, in the evening hours along the walkway, in its beautiful girls.
6:23
Il giardino dei Finzi-Contini, realizzato dal grande maestro del nostro cinema ittorio De Sica, nel suo successo internazionale porta il viso di Nicole
The Garden of the Finzi - Contini, made by the great master of our cinema Vittorio De Sica, in its international success brings Nicole's face
6:32
in tutto il mondo, e Ferrara il suo viso, simbolo ormai di un'indissolubile unione poetica.
around the world, and Ferrara its face, now a symbol of an indissoluble poetical.
7:00
Le splendide mura della città. I giardini di Ferrara, così gelosi, nascosti, danno un'idea della dimensione aristocratica della città.
The splendid city walls. The gardens of Ferrara, so jealous, hidden, give an idea of the aristocratic level of the city.
7:15
Spesso si aprono all'ignaro visitatore come sorprese da non rivelare a nessuno, tesori sottratti all'occhio dietro i loro alti muri.
Often they open to the unsuspecting visitor like surprises not to be told, stolen treasures hidden behind their high walls.
7:25
Ma sui monumentali spalti della cerchia urbana finalmente le mura si aprono, e il geloso individualismo cede alla gioia dello stare insieme e di lasciarsi un po' tutti andare nel grande giardino comune.
But on the monumental ramparts of the city precinct, the walls finally open, and jealous individualism gives way to the joy of being together and indulge a bit, everyone, in the large common garden.
8:04
Durante la mia prima visita in città, guardando dalle Mura degli Angeli il cimitero ebraico, non avrei mai pensato di ritornare a Ferrara per realizzare un film tratto da un romanzo breve di Giorgio Bassani "Gli occhiali d'oro".
During my first visit to the city, looking from the Walls of the Angels at the Jewish cemetery, I never thought I would return to Ferrara to make a film based on a short novel by Giorgio Bassani "The gold-rimmed spectacles."
9:33
Dal centro della città, dal Duomo, si entra in Via Mazzini, nel Ghetto, e si passa dalla componente cristiana a quella ebraica, le due anime di questa città padana.
From the city center, the Cathedral, you enter Via Mazzini, the Ghetto, and here pass from the Christian to the Jewish element, the two souls of this city of the Po valley.
9:59
Ed è subito un viaggio nella lunga e appassionata partecipazione alla vita ferrarese degli ebrei, viaggio che ha lasciato segni nella tradizione culturale, letteraria e cinematografica.
And it is now a journey into long and passionate participation in Ferrara life of the Jews, a journey that has left its mark in the cultural, literary and cinema tradition.
10:18
E nessuno può dimenticare il tragico incontro con la violenza e la persecuzione razziale del nazismo e del fascismo, fino agli anni drammatici della seconda guerra mondiale, quelli della deportazione nei lager di tanti ebrei ferraresi.
And no one can forget the tragic encounter with the violence and racial persecution of Nazism and fascism, up to the terrible years of World War II, those of the deportation to concentration camps of so many Jews of Ferrara.
11:17
Uno dei racconti di Giorgio Bassani diventa l'opera prima di un giovane regista ferrarese, Florestano Vancini.
One of the stories of Giorgio Bassani became the first work of a young director from Ferrara, Florestano Vancini.
11:24
L'opera balza all'attenzione internazionale: pubblico e critica plaudono al film, alla mostra del cinema di Venezia del 1960.
The work arose to international attention: audience and critics applauded the film, at the Venice film festival in 1960.
11:33
Molte altre storie verranno ambientate a Ferrara: le sue vicende, i suoi drammi segreti e le sue passioni, attirano i registi che ambientano le loro opere cinematografiche fra le case, le vie, le piazze e i giardini di Ferrara, sedotti da una naturale vocazione scenografica della città.
Many other stories will be set in Ferrara: its events, its secret dramas and passions, attract filmmakers who set their films among the houses, streets, squares and gardens of Ferrara, seduced by a natural scenic vocation of the city.
11:55
Florestano Vancini ritornerà a Ferrara per "Amore amaro"; Pupi Avati ambienterà qui molti dei suoi film.
Florestano Vancini was to return to Ferrara for "Bitter Love"; Pupi Avati was to set here many of his films.
12:07
Anche "Giovinezza giovinezza" del ferrarese Luigi Preti, verrà realizzato da Franco Rossi a Ferrara.
Even "Youth youth" of Ferrarese Luigi Preti was to be filmed by Franco Rossi in Ferrara.
12:16
Ma nella storia del cinema e alto su tutti spicca un titolo, "Ossessione" di Luchino Visconti, con Clara Calamai e Massimo Girotti.
But in the history of cinema, and high above all stands a title, "Obsession" by Luchino Visconti, with Clara Calamai and Massimo Girotti.
12:29
Girato nel 1942, segna una data storica: la nascita del neorealismo.
Filmed in 1942, it marks an historic date: the birth of neorealism.
12:34
Dal cinema di regime di quegli anni ad un'opera caratterizzata da una nuova figura di regista, un intellettuale che affonda direttamente lo sguardo in uno spaccato di emergenti realtà sociali.
From the regime movies of those years to a work characterized by a new type of director, an intellectual who looks directly into a cross-section of emerging social realities.
12:47
Ed è quasi un pellegrinaggio, ritornare nei luoghi dove Visconti girò alcune sequenze del suo film.
And it is almost a pilgrimage, returning to the places where Visconti shot some sequences of his movie.
13:28
Possiamo immaginare i giovani intellettuali ferraresi dell'epoca inforcare le biciclette per andare a studiare
We can imagine the young intellectuals of Ferrara of the time getting on their bikes to go to study
13:34
che cosa mai stesse costruendo quel giovane regista che pur così aristocratico di gusto e di cultura osava vestire in panni umili attori già famosi, alla ricerca di una ricchezza nativa delle genti padane.
whatever was being created by that young director who, though such an aristocrat in taste and culture, dared to dress up already famous actors in humble clothes, in search for the native richness of the people of the Po river.
13:49
Un... di esprimere che chiedeva il coraggio di un'espressione rivoluzionaria, nel calligrafismo tradizionale del cinema di allora.
that required the courage of a revolutionary expression, in the traditional calligraphy of cinema of the time.
14:10
Nello stesso anno di "Ossessione" di Visconti un altro grande regista, Michelangelo Antonioni, ferrarese realizzava uno straordinario documento: "Gente del Po"
In the same year of Visconti's "Obsession", another great director, Michelangelo Antonioni, from Ferrara, was making an extraordinary document: "People of the Po"
14:21
Frugando e investigando tra la fatica, le sofferenze l'emarginazione della popolazione che viveva sul fiume e del fiume, riallacciando le antiche tradizioni alle nuove emergenze sociali.
Poking and investigating the weariness and suffering marginalization of the population who lived on the river and of the river, connecting the old traditions to new social emergencies.
14:47
Il Po e il delta sono ancora protagonisti di un altro grande evento cinematografico, il sesto episodio di Paisà, uno dei capolavori di Roberto Rossellini.
The Po river and the delta are again protagonists of another great film event, the sixth episode of Paisà, one of the masterpieces of Roberto Rossellini.
15:20
Negli anni, l'elenco dei film e dei documentari girati lungo il Po e nel Delta è nutrito:
Over the years, the list of films and documentaries shot along the Po Delta was remarkable:
15:27
Da Mario Soldati a Gianfranco Mingozzi da Fernando Cerchio a Folco Quilici.
From Mario Soldati to Gianfranco Mingozzi from Fernando Cerchio to Folco Quilici.
15:33
Antonioni ritorna nella sua terra e ambienta lungo gli argini del Po un altro film di grande valore tematico, il figurativo, "Il grido" dove il dolore sprofonda nella incomunicabilità dei silenzi del delta.
Antonioni returned to his land and set along the banks of the Po another film of great theme value, the figurative "The Cry" where pain sinks into the inability to communicate typical of delta silences.
15:51
E nelle Valli anche il romanzo di Renata Viganò, "L'Agnese va a morire", diventa un film.
And also in the Valli Renata Viganò's novel , "Agnes goes to die", became a movie.
16:16
"È colpa mia, si è buttato da lassù, è tutta colpa mia, non dovevo lasciarlo solo".
"It's my fault, he jumped from up there, it's all my fault, I should not have left him alone"
17:04
"Io glielo avevo detto al comandante, lo doveva portare insieme con gli altri, se andava in azione non succedeva... non era pazzo... tutti abbiamo bisogno di uscire di qui."
"I told him the captain, he had to take him along with the others, if he went into action it would not happen... he was not crazy... we all need to get out of here".
17:14
Romanzo e film sono un omaggio dovuto alla silenziosa passione delle donne che fecero la staffetta tra comando partigiano e unità combattenti dislocate nei casoni delle Valli.
The novel and film are a due tribute to the silent passion of women who acted as relays between partisan command and combat units scattered around the huts of the Valli.
17:27
L'Agnese, moglie di Palitta, un contadino catturato dai tedeschi, diventa simbolo del coraggio di tutte le donne di una generazione che ha combattuto contro la violenza.
Agnes, the wife of Palitta, a farmer captured by the Germans , became a symbol of the courage of all women of a generation that fought against violence.
17:46
"Ed ora, Palitta, non credevo che era così dura. Il comandante c'aveva ragione, gli alleati, il generale là, c'hanno abbandonati... l'inverno non finisce mai, i ragazzi hanno freddo, fame, e io sono la responsabile dei rifornimenti, l'Agnese di Palitta, la responsabile, non te lo saresti mai immaginato..."
"And now, Palitta, I did not think it was so hard. The commander was right, the Allies, General there, have abandoned us... the winter never ends, the soldiers are cold, hungry, and I 'm in charge of supplies, the Agnes of Palitta, the one in charge, would you ever imagine..."
18:21
"Se c'eri te, chissà quante cose m'insegnavi... son contenta... non so mica com'è... per la prima volta son contenta."
"If you were here, who knows how many things you'd teach me... I am happy... I do not know why... I am happy for the first time."
18:51
A pochi metri da quelle spiagge invase, ogni estate, da tanti turisti, c'è ancora, intatto, un paradiso, un Eden incontaminato,
A few meters from the beaches invaded every summer by so many tourists, there is still, untouched, a paradise, an uncontaminated Eden,
19:01
che sembra attendere l'occhio di un nuovo regista che abbia la fantasia per altre avventure cinematografiche.
that seems to be waiting for the the of a new director who has the imagination for other cinematic adventures.