LogoLogo

Esoteric Turin

This creative documentary, a production of Alessandro Romboni from research on legends and beliefs related to the city of Turin, shows a city full of mysteries connected to magic and the occult.
Esoteric Turin
The legend says that Turin was founded by Eridanus, an Egyptian prince considered a demigod, a brother of Osiris, who left his homeland for religious intolerance with the priestly caste, and reached with his followers a northern Mediterranean land, which he named Liguria after his son Ligurio. Then he moved to the hinterland, and beyond the Apennines he found a large plain in the vicinity of the river Po, which reminded him of the Nile: he founded Turin there, in the the 15th century BC, and the name and symbol of the bull ("tauron" in Greek) were connected to the god Apis (represented as a bull) and the worships at Memphis.

Further strange presences and Christian mysterious relics are described, all of which support the esoteric tradition that Turin is at the same time the vertex of two triangles, one of white magic with Prague and Lyon, and the other of black magic with London and San Francisco.

Follow ItalyHeritage on Facebook:

0:03
Torino esoterica. Un video di Alessandro Romboni. Questo documentario creativo nasce da ricerche che ho fatto su leggende e credenze legate alla città di Torino. Una città che, secondo la tradizione esoterica, è legata alla magia ed all'occulto.
Esoteric Turin. A video by Alexander Romboni. This creative documentary comes from research I made on legends and beliefs related to the city of Turin. A city that, according to esoteric tradition, is linked to magic and the occult.
0:30
Spero che questo mio lavoro vi trasporti in una dimensione fuori dalla logica comune, per interpretare fatti e realtà che ci circondano, incomprensibili alla logica razionale. Alessandro Romboni. Tra storia e leggenda.
I hope that my work will take you into a dimension out of the common logic to interpret facts and realities that surround us, incomprehensible to rational logic. Alexander Romboni. Between history and legend.
0:55
La tradizione presenta Torino come una città carica di misteri, legata alla magia e dall'occulto. La sua storia effettivamente affascina i curiosi per via delle sue leggende spesso comparse quando divenne capitale.
The tradition presents Turin as a city full of mysteries connected to magic and the occult. Actually, its history fascinates the curious because of the legends that often appeared when Turin became a capital.
1:10
Si dice che i Savoia avrebbero in questo modo tentato di valorizzarne le origini. Nel terzo secolo avanti Cristo esisteva già un piccolo villaggio abitato da Taurini, popolo che nasce dalla fusione di galli e liguri.
It is said that the Savoy had in this way tried to emphasize Turin's origins. In the third century BC there was already a small village inhabited by Taurini, a population born from the merging of Gauls and Ligurians.
1:28
Già all'inizio, il luogo dove sorge Torino e il suo orientamento, non furono scelti in maniera casuale ma basandosi su fattori magico - religiosi. Torino, infatti, presenta una pianta romana con quattro porte d'accesso sui quattro punti cardinali.
Already at the beginning, the place where Turin it rises and its orientation were not chosen randomly but based on magical - religious factors. Turin indeed has a Roman plan with four gates at the four cardinal points.
1:45
Le quattro porte erano collegate tra loro da due assi viari ortogonali tra di loro e la via principale era stata orientata in modo da seguire la linea ascendente del sole.
The four doors were interconnected by two street axes perpendicular to each other and the main street was oriented so as to follow the ascending line of the sun.
1:56
Un altro fattore magico e' dovuto alla confluenza tra due fiumi: il Po e il Dora, che formano un anello d'acqua attorno alla città. Si dice che il Po rappresenti il sole e il sacro Nilo, e la Dora, la luna e Iside, la sua sposa, da questa unione nasce la città di Torino.
Another magical factor is due to the confluence of two rivers: the Po and the Dora, which form a water ring around the city. It is said that the Po represents the sun and the sacred Nile, and the Dora the moon and Isis, his wife, and from this union the city of Turin was born.
2:18
Si attribuisce a Torino un'ascendenza egizia rafforzata durante una fase di scavi dal ritrovamento di una lapide con iscrizione dedicata alla dea egizia Iside in cui si ricordano i miti di Fetonte e del principe egizio Eridano considerato questo un semidio fratello d'Osiride.
Turin is attributed an Egyptian ancestry, reinforced during a series of excavations by the discovery of a tombstone with an inscription dedicated to the Egyptian goddess Isis where the myths of Phaeton and the Egyptian prince Eridanus, considered a demigod brother of Osiris, are mentioned.
2:35
Questo principe egizio, dopo aver lasciato la terra di origine per motivi di intolleranza religiosa con la casta sacerdotale, sarebbe sbarcato con i suoi seguaci in una zona a nord conquistandola e dando a questa il nome di Liguria, da quello di suo figlio Ligurio.
This Egyptian prince, having left his homeland for reasons of religious intolerance with the priestly caste, allegedly landed with his followers in a northern area and conquered it, giving it the name Liguria, from his son Ligurio.
2:52
Successivamente proseguiva verso l'interno e varcato gli appennini trovava un'ampia pianura, presumibilmente su un insediamento celtico esistente, in prossimità del fiume Po, che gli ricordava il Nilo e fondava Torino.
Then he went to the hinterland and after crossing the Apennines he found a large plain, presumably on a pre-existing Celtic settlement in the vicinity of the river Po, which reminded him of the Nile and founded Turin there.
3:08
Era il secolo quindicesimo avanti Cristo per cui la città sarebbe stata fondata molti secoli prima di Roma. Torino cominciò quindi ad esistere sotto il simbolo del dio Api e il toro venerato a Menfi fu anche il primo toro di Torino.
It was the 15th century BC, therefore the city was founded many centuries before Rome. Then Turin began to exist under the symbol of the god Apis and the bull worshiped at Memphis was also the first bull of Turin.
3:23
Nelle torri palatine di Torino, avrebbero soggiornato sulla strada dell'esilio Ovidio e Ponzio Pilato; sempre a Torino soggiornarono Paracelso Cagliostro, Casanova, Nostradamus e molti altri personaggi legati all'occulto.
In the Palatine towers in Turin, Ovid and Pontius Pilate were supposed to have stayed going into exile; always in Turin were to stay Paracelsus, Cagliostro, Casanova, Nostradamus and many other figures linked to the occult.
3:46
Da Piazza Statuto, a due passi dalla stazione di Porta Susa, parte questo viaggio dei misteri magici di Torino. Questa zona rappresenta il cuore nero della città per due motivi:
From Piazza Statuto, a few steps from Porta Susa station, this trip into magical mysteries of Turin is starting. This area is the black heart of the city for two reasons:
3:58
perché si trova ad occidente, e quindi secondo i romani, in posizione infausta per il tramonto del sole, confine tra il bene e il male, e perché qui vi era la Val Occisorum, da cui prese il nome l'attuale quartiere, luogo di uccisione e di sepoltura.
because it is located to the west, and therefore according to the Romans, in the unfortunate position because of the sunset, the border between good and evil, and here was the Val Occisorum, which gave its name to the current quarter, a place of executions and burial.
4:13
La necropoli potrebbe essere vastissima ed estendersi sotto il Corso Francia e i corsi e le vie adiacenti ad esso che si diramano a raggiera dalla piazza. Il patibolo rimase per secoli in Piazza Statuto, poi i francesi lo spostarono, nel luogo che oggi è denominato dai torinesi, il Rondò della Forca.
The necropolis might be very wide and extending below the Corso Francia and the adjacent streets that branch out in a radial pattern from the square. The gallows stood for centuries in Piazza Statuto, and then the French moved it to the place which is now called by Turin people, the "roundabout of the gallows".
4:33
Coincidenza vuole, che dall'aiuola centrale di Piazza Statuto si accede alla sala di comando dell'intero sistema di fogna nera della città, e leggenda vuole che proprio lì si trovi la cosiddetta Porta dell'Inferno.
Coincidentally, from the central flowerbed of Piazza Statuto you enter the control room of the city's entire sewer system, and legend has it that exactly here is in the so-called "gateway to hell".
4:47
Secondo gli studiosi di esoterismo, l'angelo presente in cima al monumento di piazza Statuto, rappresenterebbe Lucifero ma anche la conoscenza, e gli uomini che scalano il monte, la scalata verso la conoscenza impedita dalla posa di una mano dell'angelo che sembra voglia che ricadano su se stessi.
According to esotericism scholars, the angel at the top of the monument in Piazza Statuto would represent Lucifer but also knowledge , and the men climbing the mountain, the climb to knowledge prevented from the stopping hand of an angel who seems to want them fall back.
5:18
Un altro luogo della Torino nera è Via Bonelli, una strada stretta e quasi mai illuminata dal sole, dove abitava il boia di Torino, che sempre vestito di nero, girava per tutta la regione portando una borsa con i suoi ferri del mestiere.
Another place of black Turin is Via Bonelli, a narrow street,almost never illuminated by the sun, where Executioner of Turin lived, who always dressed in black, roaming throughout the region carrying a bag with his trade tools.
5:35
Dopo le ristrutturazioni è impossibile riconoscere l'edificio esatto ma una strana sensazione si avverte quando si passa per via Bonelli.
After the many restoration works, it is impossible to recognize the exact building, but you have a strange feeling when you walk along Via Bonelli.
5:46
Ci dirigiamo adesso verso piazza Solferino, dove si trova la Fontana Angelica, luogo magico e misterioso ricco di significati allegorici che rappresenterebbe la porta verso l'infinito.
Now we're heading towards Piazza Solferino, where is the Angelic Fountain, a magical, mysterious place full of allegorical meanings, which would be the gateway to infinity.
6:03
Secondo gli studiosi di esoterismo le due statue maschili che compongono la fontana, rappresentano i Giganti, sostenitori delle colonne d'Ercole, il luogo dopo il quale iniziava l'infinito.
According to esotericism scholars, the two male statues that make up the fountain are the Giants, the supporters of the Pillars of Hercules, the place after which infinity began.
6:19
Uno dei due giganti rappresenta il primo grado dell'iniziazione, il percorso che l'iniziato deve compiere nel suo cammino sui trentatre scalini delle logge massoniche,
One of the two giants is the first degree of initiation, the path that the initiate has to make on his way through the thirty-three steps of the Masonic lodges,
6:31
mentre l'altro gigante rappresenta la perfezione, la conoscenza; questa conoscenza sempre ricorrente nella simbologia esoterica è rappresentata dall'acqua che esce dalle otri che le due statue tengono il mano.
while the other giant represents perfection , knowledge; this knowledge, which is ever-recurring in esoteric symbolism, is represented by the water gushing out of the waterskins that the two statues hold in their hands.
6:46
Quindi la fontana rappresenta la trasformazione interiore per raggiungere la vera conoscenza, così da raggiungere la perfezione. La Fontana Angelica è davvero ricca di molti simboli, alcuni espliciti, altri più oscuri.
Therefore, the fountain represents the inner transformation to attain true knowledge, so as to achieve perfection. The angelic fountain is really full of many symbols, some explicit, others more obscure.
7:06
Spostandoci sul retro della fontana, esattamente dietro uno dei giganti, ci sono rappresentati due bambini uno dei quali porge un pesce - egli rappresenta il cristianesimo -mentre l'altro bambino, che ha un'acconciatura di capelli insolita, rappresenta il sole, e quindi Gesù.
Moving to the back of the fountain, just behind one of the giants, there are two children represented one of whom offers a fish - he represents Christianity - while the other child, who has an unusual hairstyle, represents the sun, and therefore Jesus.
7:26
Altri simboli troviamo all'interno della fontana, alcuni non ancora decodificati, alcuni di facile lettura. Troviamo, ad esempio, nelle bocche che buttano fuori l'acqua della fontana, la raffigurazione di Medusa, simbolo e custode dei segreti del Labirinto.
Other symbols are inside the fountain, some not yet decoded, some easy to read. We find, for example, in the spouts throwing out the water of the fountain, the depiction of Medusa, the symbol and guardian of the secrets of the Labyrinth.
7:53
Ci sono fatti e misteri legati anche a luoghi sacri di Torino, come la chiesa di Santa Maria di Piazza, dove c'è un quadro della Madonna dipinto, molto probabilmente da San Luca, dato che la tecnica pittorica è in stile pompeiano, e se così fosse sarebbe l'unico ritratto autentico della Vergine.
There are also facts and mysteries related to the sacred places of Turin, as the church of Santa Maria di Piazza, where there is a picture of Our Lady painted, probably by St. Luke, as the painting technique is in the Pompeian style, and if so it would be the only authentic portrait of the Virgin.
8:12
In un palazzo vicino si dice sia addirittura custodito il velo nero della Madonna, un semplice panno nero com'era di uso all'epoca. Un altro fatto misterioso legato al sacro vede protagonista la piazzetta del Corpus Domini sede dell'attuale chiesa, dov'è ancora conservato il calice protagonista del miracolo, più famoso avvenuto a Torino.
In a nearby building they even say the black veil of Our Lady is kept, a simple black cloth as it was in use at the time. Another mysterious fact linked to the sacred is in the square of the Corpus Domini, the seat of a present church, where the cup of the miracle is still preserved, the most that took place in Turin.
8:32
La tradizione narra di un ladro che aveva rubato l'ostensorio nella chiesa. Il calice uscì dal sacco dov'era stato nascosto e si librò in aria fino a ché il vescovo non lo pregò di scendere.
Tradition tells of a thief who had stolen a monstrance in the church. The cup came out of the sack where it had been hidden and soared into the air until the bishop prayed it to come down.
8:50
A questo punto siamo proprio al centro di Torino, il suo "cuore bianco" che gli studiosi dell'argomento localizzano tra Piazzetta Reale e i Giardini, in particolare attorno alla fontana dei Tritoni; il luogo è considerato tale anche perché non bisogna dimenticare che vicino sono custodite preziose reliquie, prime fra tutte per importanza la santa Sindone racchiusa nel duomo.
At this point we are right in the centre of Turin, its "white heart" of the argument that scholars locate between the Royal square and the Gardens, especially around the fountain of the Tritons; the place is considered as such because we must not forget that precious relics are kept close by, first and foremost in importance the Holy Shroud preserved in the cathedral.
9:13
Un esoterista ha spiegato che essa racchiude in sé i 4 elementi che compongono l'universo, la terra, il fuoco, l'aria e l'acqua; è nata dalla terra come un fiore di lino, è stata tessuta dall'uomo, ha viaggiato attraverso l'acqua, attraverso l'aria ossia il tempo, mentre il fuoco è Cristo medesimo, è luce, conoscenza; nessun incendio potrà mai distruggerla, perché il fuoco è già in essa.
One esoterist explained that it embodies the 4 elements that make up the universe, earth, fire, air and water; it came out of the earth like a flower linen, was woven by man, has traveled through the water, through the air that is time, while fire is Christ Himself, He is light, knowledge; no fire can ever destroy it, because fire is already within it.
9:41
Tante volte il fuoco l'ha sfiorata, ma la Sindone ha sempre vinto. La tradizione vuole che chi possiede una reliquia di Cristo le possegga tutte. Così, si suppone che nei sotterranei della basilica di Maria Ausiliatrice, si trova una croce fatta con il legno di quella su cui Gesù fu crocifisso, e la leggenda vuole che in un punto della collina torinese, sia sepolto il santo Graal.
So many times fire touched it, but the Shroud has always won. Tradition has it that anyone who owns a relic of Christ has them all: Therefore, it is assumed that in the basement of the Basilica of Maria Ausiliatrice, there is a cross made with wood from the one on which Jesus was crucified, and legend has it that at one point in the hill of Turin, the Holy Grail is buried.
10:09
Per restare nella zona di piazza Castello, gli esperti individuano altri due motivi che accrescono la magia di Torino: la presenza del Museo Egizio e delle Grotte Alchemiche sotto palazzo Madama, dove i Savoia avrebbero protetto chi fabbricava l'oro, meta in passato di maghi e di alchimisti molto famosi.
Remaining in the area of Piazza Castello, experts find two other reasons that enhance the magic of Turin: the presence of the Egyptian Museum and the Alchemical Caves underneath Palazzo Madama, where the Savoys were supposed to protect those who manufactured gold, a destination in the past of very famous wizards and alchemists.
10:29
Nella piazza è segnato anche il punto magico assoluto della città: la cancellata di Palazzo Reale nello spazio compreso tra le due statue equestri dei Dioscuri, Castore e Polluce, che alcuni vedono come la divisione tra la Torino sacra e la Torino diabolica.
Also in this square the absolute magic point of the city is marked: the gates of the Royal palace in the space between the two equestrian statues of the Dioskouri, Castor and Pollux, which some see as the division between the sacred Turin and the diabolical Turin.
10:48
Da piazza Castello ci si incammina lungo la via Po, fino a piazza Vittorio. Oltrepassato il ponte Vittorio Emanuele Primo, sul fiume Po, si giunge alla chiesa della Gran Madre di Dio, sotto la quale la tradizione esoterica vuole ci sia sepolto il santo Graal.
From Piazza Castello we walk along the Via Po, as far as Piazza Vittorio. After crossing bridge Vittorio Emanuele the First, on the Po river, we reach the church of the Great Mother of God, under which esoteric tradition says that the Holy Grail is buried.
11:05
I due gruppi di statue di fronte all'entrata nascondono un significato riservato a pochi, che tante volte e in tanti modi si è cercato di interpretare e che alcuni collegano alle profezie di Nostradamus.
The two groups of statues in front of the entrance hide a meaning reserved to few people, a secret that many times and in many ways they tried to interpret, and that some connect to the prophecies of Nostradamus.
11:24
Nella città di Torino nulla è lasciato al caso: l'orientamento dei suoi palazzi, delle sue chiese, dei suoi monumenti, la pianta delle sue piazze, seguono precise linee direttive sconosciute agli occhi di qualunque osservatore.
In the city of Turin nothing is left to chance: the orientation of its buildings, its churches, its monuments, the plan of its squares, follow precise guidelines, unknown to the eyes of a common observer .
11:38
Si dice che gli architetti appartenenti alla massoneria si tramandano il segreto dei simboli esoterici necessari per arrivare ad una conoscenza purificatrice. Edifici all'apparenza normali, come il Museo Egizio, la Gran Madre e vari palazzi, nascondono significati esoterici per il simbolismo che nascondono.
It is said that architects belonging to Freemasonry have passed down the secrets of the esoteric symbols needed to reach a purifying knowledge. Seemingly normal buildings, as the Egyptian Museum, the Great Mother, and a number of palaces, hide esoteric meanings in their hidden symbolism.
12:01
Luoghi come Piazza Statuto, Piazza Solferino, le Grotte Alchemiche o il Portone del Diavolo presentano una Torino sconosciuta agli occhi della maggioranza dei cittadini, una Torino nascosta, una Torino occulta.
Places such as the Piazza Statuto, Piazza Solferino, the alchemical caves or the Door of the Devil show a Turin unknown to the eyes of the majority of citizens, a hidden Turin, an occult Turin.
12:16
C'è una tradizione esoterica molto antica che vuole che Torino sia il vertice contemporaneamente di due triangoli, uno di magia bianca insieme a Praga e Lione, e l'altro di magia nera insieme a Londra e San Francisco.
There is a very ancient esoteric tradition saying that Turin is at the same time the vertex of two triangles, one of white magic along with Prague and Lyon, and the other of black magic with London and San Francisco.
12:44
Per concludere questo nostro breve ma intenso viaggio nella Torino esoterica possiamo aggiungere che secondo alcune teorie, Torino sarebbe attraversata da dei canali di linee energetici, percepiti dagli esoteristi come linee che avvolgono il pianeta di cui la scienza non sa dare spiegazioni, ma che già anticamente i cinesi chiamavano schiena del drago, che trova in Torino un luogo geografico come pochi altri simili al mondo.
To conclude this short but intense journey into esoteric Turin we can add that according to some theories, Turin would be crossed by channels of energy lines, perceived by esoterists as lines wrapping around the planet, that science does not know how to explain, but that already in ancient times the Chinese called the Dragon's Back, which has in Turin a geographical location as few similar others in the world.