LogoLogo

La Biondina in gondoleta

by Antonio Lamberti (1757-1832)

[To print the text inside the scrollable box, select it all, copy, and paste in MSWord or other text editor.]
[The video is not seen well with Internet Explorer 8 - in case watch it on YouTube directly.]
Follow ItalyHeritage on Facebook:


 
La Biondina in gondoleta
L'altra sera g'ho menà:
Dal piacer la povereta,
La s'ha in bota indormenzà.
La dormiva su sto brazzo,
Mi ogni tanto la svegliava,
Ma la barca che ninava
La tornava a indormenzar.
 
Gera in cielo mezza sconta
Fra le nuvole la luna,
Gera in calma la laguna,
Gera il vento bonazzà.
Una solo bavesela
Sventola va i so' caveli,
E faceva che dai veli
Sconto el ento fusse più.
 
Contemplando fisso fisso
Le fatezze del mio ben,
Quel viseto cussi slisso,
Quela boca e quel bel sen;
Me sentiva drento in peto
Una smania, un missiamento,
Una spezie de contento
Che no so come spiegar!
 
M'ho stufà po', finalmente,
De sto tanto so' dormir,
E g'ho fato da insolente,
No m'ho avuto da pentir;
Perché, oh Dio, che bele cosse
Che g'ho dito, e che g'ho fato!
No, mai più tanto beato
Ai mii zorni no son stà.