LogoLogo

Donna Lombarda

This ballad, among the most ancient Italian folk songs, according to historian Costantino Nigra goes back to the 8th century AD, to Languebard times.
Follow ItalyHeritage on Facebook:


 
Amami me che sono re
non posso amarti tengo marì
Love me I am king
I cannot love you I have a husband
 
Tuo marito fallo morire
t'insegnerò come devi far
Make your husband die
I'll teach you how to
 
Vai nell'orto del tuo buon padre
taglia la testa di un serpentin
Go into the orchard of your good father
cut the head of a small snake
 
Prima la tagli e poi la schiacci
e poi la metti dentro nel vin
First cut it then crush it
and then put it into wine
 
Ritorna a casa il marì dai campi
Donna Lombarda oh che gran sé
The husband comes back home from the fields
Donna Lombarda o how thirsty I am
 
Bevilo bianco bevilo nero
bevilo pure come vuoi tu
Drink it white, drink it black
drink it as you like
 
Cos'è sto vino tutto giallino
sarà l'avanzo di ieri ser
What is this wine so yellowish
must be leftover from last night
 
Ma un bambino di pochi mesi
sta nella culla e vuole parlar
But a baby a few months old
is in the cradle and wants to speak
 
O caro padre non ber quel vino
Donna Lombarda l'avvelenò
O dear father do not drink that wine
Donna Lombarda poisoned it
 
Bevilo tu o Donna Lombarda
tu lo berrai e poi morirai
You shall drink it o Donna Lombarda
you shall drink it and then die
 
E per amore del Re di Spagna
io lo berrò e poi morirò
And for love's sake of the King of Spain
I will drink it and then will die
 
La prima goccia che lei beveva
lei malediva il suo bambin
The first drop that she drank
she cursed her baby
 
Seconda goccia che lei beveva
lei malediva il suo marì
The second drop that she drank
she cursed her husband